Non perdere neanche un aggiornamento:
smartphone con schermo oled

16 smartphone con schermo OLED presentati nel 2021

Segui Smartphonology su YouTube!

Se dell’eterna diatriba accesa da anni che vede contrapporsi AMOLED, Super AMOLED, LCD e OLED hai deciso che il prossimo acquisto sarà uno smartphone con schermo OLED, ecco un elenco di tutti i dispositivi con questa caratteristica.

Prima di procedere, è meglio ricordare le caratteristiche di questi tipi di schermo. Secondo quanto riferito da Wikipedia, questi pannelli hanno una serie di vantaggi. Sono infatti leggeri, flessibili, hanno un ampio angolo di visione, un ottimo contrasto, e dei neri migliori, oltre ad una migliore risposta. Ma come ogni cosa, anche questi pannelli hanno dei contro: hanno un costo maggiore e rispetto agli LCD hanno una luminosità inferiore, così come la durata. Tendono a consumare di più a luminosità elevate e con la riproduzione dei bianchi, infine c’è il rischio che si formino delle macchie scure dove all’ingresso di ossigeno e umidità. Detto questo, ecco l’elenco dei telefono con questo tipo di caratteristica e presentati nel 2021.

Smartphone con schermo OLED presentati nel 2021:

Le caratteristiche degli smartphone con schermo OLED

Asus ROG Phone 5s e 5s Pro

Asus ha presentato due smartphone con schermo OLED e sono Asus ROG Phone 5s e 5s Pro. Sono un’evoluzione rispetto a ROG Phone 5, che abbiamo recensito qui. Rispetto ai vicini predecessori, equipaggiano uno Snapdragon 888+ e, appunto, schermi OLED, per altro privi di interruzioni. La diagonale è ampia, si arriva a 6,78 pollici, mentre la frequenza d’aggiornamento è di 144Hz. Anche le performance della batteria sono promettenti. Si tratta di smartphone pensati principalmente per il gaming, con un ecosistema di accessori che vertono in tale direzione, ma hanno un reparto fotografico con sensore principale da 64 Mpixel. I prezzi sono elevati; si parte dal 5s base di 999 euro fino ai 1.299 euro della versione Pro.

ASUS ROG Phone 5s PRO, smartphone con schermo OLED

Huawei nova 9

L’ultimo Huawei è arrivato in Italia recentemente, poco dopo il nova 8i che abbiamo recensito qui. Si tratta dei meno costosi di questa rassegna, ma chi lo acquisterà, dovrà fare i conti con la mancanza dei Servizi Google, per chi non può farne a meno. Ma sarà in buona compagnia: sono 1.000.000 gli smartphone con HMS attivi in Italia. Su Amazon è in vendita a 499 euro con in regalo le FreeBuds Pro. Lo smartphone è 4G e ha una fotocamera principale da 50 Mpixel. Lo schermo è da 6,57 pollici, con refresh rate da 120Hz.

Huawei nova 9 smartphone con schermo OLED.

iPhone 13, 13 mini, 13 Pro e 13 Pro Max

Loro sono stati presentati a settembre del 2021. Sono tra i più costosi, ma di certo anche altri elencati in questa rassegna non sono da meno. Gli schermi in questo caso sono per tutti i gusti e ogni diagonale. Si parte dai 5,4 pollici del mini, ai 6,1 pollici dello standard, fino ai 6,7 del Pro Max. I costi partono dagli 839 del mini fino ai 1.869 euro del Pro Max.

smartphone ip68: iphone 13

Motorola Edge 20, 20 Lite e 20 Pro

La linea Edge 20 consiste in una triplice offerta, con prezzi che partono dai 352 euro fino ai 652 euro. Hanno l’onere e l’onore di raccogliere l’eredità di Motorola Edge, presentato lo scorso anno. Tutti condividono uno display da 6,7 pollici con frequenza d’aggiornamento da 90Hz e una fotocamera da 108 Mpixel. A differenziarli i chipset e le configurazioni di memoria. A novembre sono stati presentati altri tre smartphone di Motorola a disporre di schermi OLED: ovvero moto g31, g41 e g71, le cui caratteristiche sono illustrate in questa pagina.

Sony Xperia 1, 5, 10 III: tre smartphone con schermo OLED

Chiudono la rassegna la triplice offerta di Sony, che condividono schermi di questo tipo con diagonali da 6,5, 6,1 e 6 pollici, rispettivamente per Sony Xperia 1 III (recensito qui), Sony Xperia 5 III e Sony Xperia 10 III. Diverse le fasce di prezzo: si parte dai 429 euro del 10 III, ai 999 euro del 5 III fino ai 1.299 euro di Sony Xperia 1 III. Anche loro hanno schermi privi di interruzioni.

In qualità di affiliato Amazon, Smartphonology riceve un guadagno dagli acquisti idonei.

Unisciti al canale Telegram!

Roberto Cosentino
Giornalista pubblicista, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Dopo le esperienze da NotebookItalia, PacoDigit e PC Professionale, ecco a voi Smartphonology.