Unisciti al canale Telegram di Smartphonology

5 modi per VALUTARE uno smartphone usato


Secondo una ricerca Kantar commissionata da Swappie, gli italiani tendono ad accumulare i dispositivi elettronici e farebbero fatica a sbarazzarsene una volta non più utilizzati. Il sondaggio condotto dalla società nella primavera del 2022, ha interpellato un campione di circa 1.000 individui della popolazione italiana tra i 18 e i 64 anni. La ricerca ha dimostrato che 1 persona su 4, circa il 23% degli intervistati, non è interessata a vendere i vecchi device. Il 66% ha riferito che preferirebbe tenere il vecchio smartphone come telefono di scorta (ma un terzo ha confermato di non averlo mai usato per questo scopo) mentre il 12% è riuscito a concludere la vendita del device usato. Ma come si fa a valutare uno smartphone usato per rivenderlo o per scoprirne il prezzo giusto prima di comprarlo?

smartphone vecchi
Non accumularli!

Come valutare uno smartphone usato

Il decluttering tecnologico se condotto a dovere, può portare a diversi vantaggi. Oltre ad aiutare a liberare spazio, può far guadagnare qualcosa o ottenere un parziale ritorno dell’impegno economico affrontato all’acquisto. Inoltre è un ottimo modo per rinvigorire il mercato del ricondizionato (che ne valga la pena o no), limitare l’e-waste e stimolare il riciclo. Valutare uno smartphone però non è sempre un’impresa facile, specie se non si è mai effettuata un’attività simile. Erroneamente c’è chi vuole rientrare della somma totale, ma non è quasi mai possibile. Danni, usura, svalutazione del prodotto e altre variabili che abbiamo spiegato nelle guide che abbiamo linkato prima, non consentono di ottenere cifre che possano soddisfare, ma sono comunque somme che potrebbero far comodo, per comprare un nuovo device o utilizzarle in altro modo.

Per valutare uno smartphone usato ci sono molti modi. In primo luogo è bene farsi un’idea di quanto costi lo stesso prodotto nuovo, al momento che si decide di venderlo. Il sito del produttore tenderà sempre a venderlo ad un costo maggiore, meglio verificare nelle catene di elettronica (anche online), nei negozi, oppure negli e-commerce. Poi si potrà cercare lo stesso prodotto ma usato su canali come Subito.it, eBay, Amazon Renewed e altre piattaforme che consentono la vendita di prodotti usati. Leggendo le descrizioni e la cifra richiesta, ci si può fare un’idea definitiva (più o meno) sul valore dello smartphone da vendere. Chi vuole può affrontare uno step successivo. Ci sono alcune piattaforme che permettono di valutare lo smartphone usato. Ad esempio reBuy, Amazon ReCommerce, il servizio Reload exChange di WINDTRE, e da metà dicembre 2022 anche il servizio Digital Trade In di Vodafone. Ovviamente anche Swappie (che ha recentemente aperto uno store temporaneo a Milano) e altri servizi di Trade-In che ritirano il dispositivo utilizzato.

I vantaggi del second hand in termini ambientali

Le piattaforme per valutare uno smartphone usato

Abbiamo effettuato una prova utilizzando come smartphone da vendere il nostro iPhone 12 mini da 64 GB, con capacità della batteria al 91% e condizioni estetiche pari al nuovo. Ecco cosa abbiamo scoperto per ogni piattaforma.

Amazon recommerce

Anche Amazon offre la possibilità di valutare un prodotto, ma le sue valutazioni sono tra le più basse tra le piattaforme offerte. Il servizio si chiama Amazon recommerce e a questo link consente una valutazione del proprio telefono. Il nostro iPhone 12 mini da 64 GB è stato valutato (solo) 267 euro.

Valutare uno smartphone usato con reBuy

La piattaforma reBuy acquista oggetti tecnologici di ogni tipo e offre una sezione agli utenti per la valutazione dei vari dispositivi elettronici. Tra tutte le piattaforme è quella che offre una valutazione più alta. Infatti il nostro iPhone 12 mini da 64 GB è stato valutato ben 401,93 euro.

Valutare uno smartphone usato con rebuy

Swappie

Swappie è celebre per la compravendita di iPhone e dunque si rivolge esclusivamente a chi vuole vendere o acquistare dispositivi Apple rigenerati. Di origini finlandese, in patria fornisce smartphone di diversi brand addirittura erogandoli da una macchinetta. Il suo servizio è ovviamente attivo anche in Italia, ma solo per gli iPhone. Il nostro è stato valutato ben 375 euro.

Come valutare uno smartphone usato con Swappie

Vodafone Digital Trade In

Il 14 dicembre 2022 Vodafone ha lanciato in Italia il servizio di Trade In Digitale. In questo modo i clienti Vodafone potranno stimare il valore del proprio smartphone usato. Chi vuole potrà consegnare il device e ricevere l’accredito sul conto corrente secondo la cifra stabilita da Recommerce, partner Vodafone per l’iniziativa. Per accedere alla piattaforma di diagnostica è sufficiente utilizzare la My Vodafone App oppure sul sito web della compagnia telefonica. Una volta eseguiti i vari passaggi richiesti dal programma di Trade In e accettato il valore della valutazione, si dovrà consegnare lo smartphone in un punto di raccolta UPS. La spedizione è gratuita e non sarà a carico del cliente. Il telefono verrà inviato a Recommerce per una seconda valutazione utile a verificarne stato e funzionalità. Se i requisiti saranno soddisfatti e il telefono ritenuto idoneo al trade-in, il cliente riceverà l’importo stabilito. I telefoni verranno poi ricondizionati o riciclati responsabilmente. Il programma segue l’iniziativa Smart Change che permette di effettuare il Trade-In anche in un negozio fisico Vodafone, e arriva poche settimane dopo la partnership siglata con WWF, che ha portato al programma “Un milione di telefoni per il pianeta“.

Per poter procedere con la valutazione bisognerà accedere da telefono e scansionare il QR Code sulla pagina, oppure cercare il servizio direttamente dal cellulare. Una volta inserito il modello del telefono viene stimata una valutazione iniziale. Il nostro iPhone 12 mini da 64 GB è stato valutato circa 251 euro. Dopodiché verrà richiesto IMEI e di eseguire altri test prima di terminare la valutazione.

WindTre Reload exChange

La piattaforma di WindTre consente di scoprire una stima dello smartphone prima di usufruire del servizio di Trade-in della compagnia. Basterà inserire nel box il nome del modello del proprio telefono e, se farà parte di una lista di 200 modelli valutabili, verrà stimato il prezzo che si potrà ottenere per l’acquisto di un nuovo dispositivo. L’iPhone 12 mini da 64 GB in questo caso è valutato 300 euro. Non è però garantito di ottenere la somma, perché il telefono sarà valutato di persona quando portato in un negozio Wind3 per accedere al servizio di Trade-In.

Valutare uno smartphone usato con Wind3

E tu conosci altri servizi?

Commenta con i siti o le piattaforme e i negozi che hai scelto per vendere il tuo usato e arricchire questo post. Se invece non vuoi vendere il telefono, puoi trovare utilizzi alternativi o scoprire i consigli prima di smaltirlo.

Immagine in evidenza: Immagine di vectorjuice su Freepik

Giornalista pubblicista, SEO Specialist, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Ho scritto per PC Professionale, SportEconomy e Corriere della Sera, oltre ovviamente a Smartphonology.