Non perdere neanche un aggiornamento:
phablet 5g

11 PHABLET 5G per chi ama gli SCHERMI GRANDI

Segui Smartphonology su YouTube!

Una volta il termine phablet era molto più in voga, e come ricorda Wikipedia, viene utilizzato perlopiù per indicare tutti quei dispositivi con display dalla diagonale superiore ai 6 pollici e inferiore ai 7 pollici. Ovvero tutti quegli smartphone a metà tra un telefono e un tablet. Una volta i massimi esponenti di questa categoria erano i Note di Samsung, ma che sembrano aver lasciato il posto ai pieghevoli, quali lo Z Flip 3 e lo Z Fold 3. L’idea di questa rassegna è nata in seguito alla recensione di Nokia G50, ed è in netta contrapposizione con l’altra rassegna che prende in esame i dispositivi più maneggevoli e compatti.

Una rassegna abbastanza complessa, tuttavia. Da quando il design dei telefoni si è evoluto integrando il notch o il foro o assottigliando bordi e cornici, in realtà sono in molti ad avere diagonali comprese in un intervallo che parte dai 6 ai 7 pollici. Ma ci abbiamo provato, e abbiamo selezionato gli smartphone con diagonale superiore ai 6,7 pollici (con eccezione Apple) presentati nel 2021. Abbiamo escluso appositamente i foldable, perché categoria a parte. Inoltre, abbiamo selezionato solo i dispositivi 5G.

L’elenco:

ZTE Axon 30 5G: 6,92 pollici

Axon 30 di ZTE è il phablet 5G con schermo più ampio presentato nel corso del 2021. Complice anche la fotocamera under display sotto lo schermo. Il telefono viene venduto sul sito di ZTE al prezzo di 499 euro per la versione 8/128 GB oppure 599 euro per la versione 12/256 GB.

ZTE Axon 30, phablet 5G da 6,92 pollici

Nokia G50: 6,82 pollici

Si tratta del più recente della rassegna e l’ultimo da noi recensito. Uno dei pochi che merita l’appellativo di phablet, dacché ha uno schermo con un notch a goccia e arriva in una diagonale da 6,82 pollici. Da apprezzare la connettività 5G e le specifiche di buon livello per un dispositivo in vendita a 249 euro su Amazon. Qui la nostra recensione.

Nokia G50, l'ultimo phablet Android a meno di 250 euro

Xiaomi Mi 11 Ultra: 6,81 pollici

Un’altra nostra vecchia conoscenza è Xiaomi Mi 11 Ultra. Per lui il costo è proibitivo, viene venduto sul sito di Xiaomi a 1.399 euro, laureandosi tra i telefoni più costosi. Ciò non toglie che si tratta di uno dei migliori dispositivi che abbiamo provato, con un buon audio e soprattutto con il miglior comparto fotografico. Oltre ad uno schermo molto ampio grazie ai suoi 6,81 pollici. Qui la nostra recensione.

Xiaomi Mi 11 Ultra

Samsung Galaxy S21 Ultra: 6,8 pollici

La sua presentazione risale ormai a 9 mesi fa, praticamente una gestazione. Si tratta dello smartphone più desueto della rassegna. Ultra non è un nome scelto a caso, dal momento che ha un ampio schermo da 6,8 pollici e RAM fino a 16 GB. Anche lui quando uscì sul mercato, venne inserito per direttissima nella lista dei telefoni più costosi.

phablet 5G: Samsung Galaxy S21 Ultra

Asus ROG Phone 5: 6,78 pollici

Il debole che nutriamo per questo telefono, è per via di una caratteristica unica che altri smartphone di questa rassegna non hanno: ovvero un display privo di interruzioni. Asus ROG Phone 5 finisce dunque per direttissima in un’altra rassegna, ovvero in cui sono contenuti quei dispositivi privi di notch e a tutto schermo. Per il resto si tratta di un telefono che abbiamo definito senza troppi giri di parole, come dotato di una potenza mostruosa. Lo abbiamo recensito qui.

rog phone 5: smartphone tutto schermo

Honor Magic3: tripletta da 6,76 pollici

Honor, che ha da poco raggiunto la terza posizione per numero di vendite in Cina, due mesi fa ha presentato la nuova serie Magic3. Tutti e tre hanno uno schermo da 6,76 pollici e prezzi di fascia premium, a partire dagli 899 euro fino ad un massimo di 1.499 euro. Oltre a schermi importanti, hanno implementato tecnologie IMAX per essere più performanti nella registrazione dei video.

Honor 50 Pro: 6,72 pollici

Presentato in estate, il suo arrivo in Europa è stimato per la fine di ottobre 2021. Prezzi più accessibili rispetto a Magic3. Lo schermo è da 6,72 pollici e il pannello è AMOLED. I fan del brand, orfani delle conseguenze del ban a Huawei quando ancora facevano parte della stessa società, saranno felici di spere che dovrebbe arrivare con a bordo i Google Mobile Services.

Honor 50 Pro

iPhone 13 Pro Max: 6,7 pollici

Tralasciando Nokia G50, è uno degli smartphone più recenti ad essere immessi nel mercato con un display superiore o uguale ai 6,7 pollici, ma anche tra i più costosi. Seppur possano sembrare per certi versi identici agli iPhone 12, gli iPhone 13 hanno subito un importante miglioramento delle performance in ambito video/fotografico.

iPhone 13 e 13 mini

Unisciti al canale Telegram!

Roberto Cosentino
Giornalista pubblicista, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Dopo le esperienze da NotebookItalia, PacoDigit e PC Professionale, ecco a voi Smartphonology.