fotocamera sotto al display, la tecnologia di OPPO

Gli smartphone con fotocamera sotto al display


Il 2021 è stato l’anno degli smartphone con la fotocamera sotto al display. Una tecnologia forse un po’ acerba, ma che sta incominciando a diventare sempre più presente ed efficace. Per ora è un limitato numero di smartphone ad equipaggiare questa tecnologia, utile a rendere gli schermi degli smartphone privi di interruzione. Finora per avere device a tutto schermo si usavano le più disparate opzioni, come la fotocamera rotante di Asus Zenfone Flip (ben presto abbandonata), o sui bordi come una volta, su ROG Phone (anche qui, soluzione abbandonata all’ultimo modello). Ma vediamo quindi l’elenco degli smartphone con a bordo la under display camera.

OPPO Under Screen Camera

OPPO in realtà non ha ancora presentato uno smartphone concreto con a bordo la under screen camera. Nei giorni scorsi ha però presentato la tecnologia che permetterà al concept phone di avere un display privo di interruzioni.

OPPO Under screen camera

Samsung: Ecco Samsung Z Fold5

Da diverse generazioni Samsung fornisce alla linea Fold un pannello privo di fori o altre soluzioni, per usufruire di uno schermo senza interruzioni grazie alla fotocamera sotto al display. L’ultimo della linea Galaxy è Samsung Galaxy Z Fold 5.

Xiaomi: con Mi Mix 4 la Under Display Camera diventa “CUP”

Mi Mix di Xiaomi è sempre stata una linea un po’ sperimentale, con nuove tecnologie pronte a testare il gradimento degli utenti a prezzi spesso accessibili, rispetto ad altri competitor. Ad esempio c’è il Mi Mix Fold e il nuovo e appena presentato Mi Mix 4 integra la fotocamera sotto al display (Xiaomi la chiama “CUP” Camera Under Panel). Attualmente non sembra arriverà in Europa, a differenza di Mi Mix 3 e 2, ma al momento niente di ufficiale, staremo a vedere. In Cina è in vendita al costo al cambio di circa 800 euro nella massima configurazione.

Xiaomi Mi Mix 4

Gli smartphone Nubia

La cinese Nubia sfodera ogni anno più linee di smartphone, tra cui REDMAGIC, famoso per la potenza dei propri dispositivi gaming. Tra questi, REDMAGIC 9 Pro e Z60 Pro prevedono la fotocamera sotto il display. I prezzi sono da fascia media, ma le prestazioni sono da top di gamma.

ZTE, la Under Display Camera è già su due generazioni

ZTE è stata la prima azienda a presentare la fotocamera sotto al display, prima con ZTE Axon 20, il quale è apparso uno smartphone convincente, ma che mostrava quanto fosse acerba la tecnologia. Discorso diverso per ZTE Axon 30, che ha migliorato le criticità della prima generazione.

ZTE Axon 30
ZTE Axon 30

Insomma, attualmente in Europa chi vuole provare uno smartphone con under display camera (o fotocamera sotto al display che dir si voglia) dovrà attendere ancora un poco, oppure sborsare una cifra considerevole e acquistare Samsung Galaxy Z Fold 3, forse non il primo, né il più economico, ma il più facile da reperire, almeno per il momento, sul mercato italiano. Ma resterà anche il più costoso, quando arriveranno gli altri telefoni.

Segui Smartphonology su YouTube!

Giornalista pubblicista, SEO Specialist, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Ho scritto per PC Professionale, SportEconomy e Corriere della Sera, oltre ovviamente a Smartphonology.