Unisciti al canale Telegram di Smartphonology
eco sim

ECO SIM: cos’ è la SIM in plastica riciclata di Vodafone

A partire da ottobre 2021, Vodafone fornirà ai clienti le Eco SIM, ovvero sim card realizzate in plastica riciclata. Questo nuovo standard andrà a sostituire progressivamente le SIM attualmente prodotte in plastica vergine. Saranno dodici i mercati europei interessati dalle nuove cad, ovvero Regno Unito, Germania, Italia, Spagna, Irlanda, Portogallo, Ungheria, Albania, Repubblica Ceca, Romania, Grecia e Paesi Bassi, a cui si aggiungono Egitto, Turchia e Sudafrica. Il progetto è parte dell’impegno dell’azienda a ridurre il proprio impatto ambientale.

Stesso formato, ma meno plastica prodotta e meno emissioni

Non cambia il formato delle Eco SIM, ma sono ridotte della metà, in un materiale comunque efficiente. Questa mossa elimina la necessità di produrre annualmente 320 tonnellate di plastica vergine, con un risparmio stimato di 1.280 tonnellate di CO2 all’anno. Una soluzione che accontenta chi ancora cerca una scheda SIM fisica, nonostante le disponibilità delle SIM digitali, ovvero le eSIM. Ad ogni modo, secondo Vodafone quelle fisiche subiranno comunque una diminuzione, per la diffusione prevista delle SIM digitali.

La compagnia telefonica non è nuova all’impegno della sostenibilità, in particolare per quanto riguarda la plastica. Lo scorso anno è stata eliminata tutta la plastica inutile e gli articoli monouso nei negozi e negli uffici. Sono stati inoltre ritirati i sacchetti di plastica monouso e rimosso o limitato l’uso di materiali promozionali o di marketing in plastica, ora sostituiti con alternative a basso impatto ambientale.

Non solo Eco SIM ma anche Eco Rating.

Non solo plastica, ma anche azzeramento delle emissione di gas a effetto serra (Scope 1). Il Gruppo Vodafone si è impegnato a raggiungere questo obiettivo entro il 2030, oltre alle emissioni di gas a effetto serra da energia elettrica acquistata (Scope 2). Vodafone Italia ha anticipato questi obiettivi, al 2025 per le emissioni proprie di gas a effetto serra e dal novembre 2020 acquista energia elettrica unicamente da fonti rinnovabili. A partire invece da luglio 2021, la rete europea di Vodafone è alimentata al 100% da elettricità proveniente da fonti rinnovabili. Sempre nel 2021 inoltre, a maggio, Vodafone ha unito le forze con altri operatori europei per lanciare Eco Rating.

Stories

Smartphonology sarà gratuito per sempre. Puoi sostenere il nostro lavoro attraverso una donazione: se ti va e il contenuto che hai trovato sul giornale ti è stato utile, puoi offrirci un caffè su PayPal, cliccando qui.

Giornalista pubblicista, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Dopo le esperienze da NotebookItalia, PacoDigit e PC Professionale, ecco a voi Smartphonology.
Recensione OPPO Pad Air I Galaxy Watch4 e Watch5 prevengono l’obesità Smartphone Black Friday!
adbanner