Unisciti al canale Telegram di Smartphonology
moto g60s

Moto G60s presentato in Brasile

Segui Smartphonology su YouTube!

Ad aprile Motorola aveva alzato il sipario su uno smartphone della linea G che non abbiamo visto in Italia, ovvero moto g60, presentato in India. Ora in Brasile è stato invece svelato la mattina del 12 agosto 2021 il nuovo moto G60s.

Le specifiche tecniche di moto g60s

Lo smartphone, dalle dimensioni di 169,7 x 75,9 x 9,6 mm e 212 grammi di peso, dispone di un ampio display da 6,8 pollici con frequenza d’aggiornamento da 120Hz e risoluzione Full HD+. Sotto allo schermo moto g60s dispone del MediaTek Helio G95, supportato da 6 GB di RAM e 128 GB di storage espandibile ad 1 TB via microSD. La capacità della batteria sul sito non è stata menzionata, ma ha una carica rapida da 50W.Non mancano NFC, jack audio e ovviamente Android 11.

Il reparto fotografico prevede quattro fotocamere, la principale da 64 Mpixel con apertura f/1.7, la secondaria grandangolare da 8 Mpixel con lente da 118°, una macro da 5 Mpixel con apertura f/2.4 e infine una da 2 Mpixel per il calcolo della profondità di campo. La parte frontale è invece interessata da una fotocamera da 16 Mpixel con apertura f/2.2 per i selfie.

moto g60s

Disponibilità e prezzi

moto g60s rispetto a g60 ha caratteristiche simili, cambia il SoC e fotocamere meno performanti, con l’aggiunta della fotocamera macro. Il dispositivo è già disponibile in Brasile nelle colorazioni blu e verde al prezzo al cambio di circa 366 euro. Attualmente è venduto in Italia al costo di 230 euro circa su Amazon.

Iscriviti alla newsletter!

Non perdere neanche un aggiornamento di Smartphonology: ricevi gratuitamente recensioni in anteprima, rassegne e novità dal mondo della telefonia!

* indicates required
Accettazione privacy
Roberto Cosentino
Giornalista pubblicista, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Dopo le esperienze da NotebookItalia, PacoDigit e PC Professionale, ecco a voi Smartphonology.