Unisciti al canale Telegram di Smartphonology

11 consigli sui regali di Natale tech

Segui Smartphonology su YouTube!

È di nuovo quel periodo dell’anno. Non per tutti almeno. C’è chi ci ha già pensato a Pasqua e chi aspetterà all’ultimo momento la Vigilia. Parliamo ovviamente della ricerca del regalo perfetto. E qui da Smartphonology ci siamo chiesti quale sia il regalo perfetto per amici, parenti o partner che amano la tecnologia. Ecco dunque i nostri 11 consigli sui regali di Natale tech, basati sui desideri dei nostri lettori e collaboratori. Una letterina a Babbo Natale composta principalmente da accessori Bluetooth per lo smartphone, per il fitness e la riproduzione di musica. Ma non solo.

Ecco i nostri 11 consigli sui regali di Natale Tech

Da accessori Bluetooth per la riproduzione di musica, a wearable per monitorare i propri progressi sportivi, ma anche dati fondamentali per la salute, come la saturazione dell’ossigeno e la frequenza cardiaca. Non mancano inoltre assistenti vocali, smart TV e ovviamente smartphone, ma anche prodotti hi-tech come droni, visori e console per DJ. Ecco tutto quello che i nostri lettori desiderano.

  1. Speaker Bluetooth
  2. Cuffie ANC
  3. Smartwatch per il fitness
  4. Assistente vocale Amazon
  5. Smart TV
  6. iPhone
  7. Drone
  8. Smartphone Android
  9. Console stand alone per DJ
  10. Tavoletta grafica
  11. Visore VR

1 – Speaker Bluetooth

La nostra lettrice Laura P. vorrebbe una cassa Bluetooth Marshall. Non tutti i telefoni dispongono di un audio potente e di qualità, inoltre non sempre le cuffie o gli auricolari Bluetooth hanno una portata sufficiente per coprire tutta la casa. Alcuni hanno anche la cancellazione del rumore attiva, per cui se si cerca un suono soddisfacente senza isolarsi, la cassa Bluetooth è l’unica soluzione per un audio di qualità. Il brand Marshall lo conoscono molto bene gli appassionati di musica; chi frequenta locali di musica dal vivo, band o semplicemente va spesso ai concerti, non può non aver visto almeno una volta gli altoparlanti Marshall, ora anche Bluetooth. Non molti i modelli su Amazon, con prezzi che partono intorno ai 148 euro e possono arrivare fino a 268 euro.

10 consigli sui regali di Natale tech

2 – Cuffie o auricolari

Anche il nostro lettore Marcello F. nella letterina a Babbo Natale ha chiesto un accessorio audio. Indeciso inizialmente tra uno speaker Bluetooth e un paio di cuffie della Bose, ha optato per quest’ultime. Ecco dunque tra i nostri 11 consigli sui regali di Natale tech anche queste cuffie Bluetooth, per veri amanti della musica e audio di qualità. I costi incominciano a diventare sì impegnativi (siamo intorno ai 300 euro), ma è un brand che assicura una piena soddisfazione all’ascolto. Generosissime le recensioni su Amazon; il modello preferito di Marcello, le 700, oltre alla cancellazione del rumore dispongono anche di controllo vocale tramite Alexa. Attualmente sono scontate di 100 euro. Ma non solo cuffie, anche auricolari. Oksana invece ha chiesto delle AirPods per il proprio iPhone. (E qui magari potrebbe interessarvi la nostra guida per pulire gli auricolari).

3 – Smartwatch per il fitness

Il nostro collaboratore Peter ha invece risposto al nostro sondaggio chiedendo a Babbo Natale uno smartwatch/smartband per il fitness. In questi giorni abbiamo in prova Amazfit GTR 3, una delle proposte che segna il cambio di passo di Zepp/Amazfit. GTR 3 possiede un ampio schermo AMOLED e sensori per calcolare la saturazione dell’ossigeno, il sonno e la frequenza cardiaca. Non manca ovviamente il contapassi e una quantità sterminata di funzionalità per tenere sotto controllo i propri progressi. Si può collegare con Alexa e può controllare la musica e mostrare dati sul meteo. Resiste fino a 5 ATM e costa 149 euro.

4 – Assistente con Alexa

Claudia ci dice invece che vorrebbe un assistente con Alexa integrato, perché Google Home non supporta Apple Music, a cui la nostra lettrice è abbonata. Il momento migliore per acquistare un assistente di Amazon è stato sicuramente l’ormai passata settimana del Black Friday, con sconti importanti sui dispositivi della piattaforma di Jeff Bezos. La scelta in questo caso è sconfinata. Si parte dal più accessibile Echo Dot di 4° Gen al costo di 59,99 euro, fino ad Echo Show 10 di terza generazione con display, al costo di circa 250 euro. Inoltre con la nuova Skill natalizia, si potrà parlare con Babbo Natale.

5 – Smart TV Android

Alla quinta posizione dei nostri 11 consigli sui regali di Natale tech, la richiesta a Babbo Natale del nostro Mega Direttore Galattico. Quest’anno è stato importante per la televisione, che sta completando il processo che la porterà in digitale. Basta decoder e PS4 per streaming e programmi TV, meglio una smart TV. L’offerta è ovviamente eterogenea, tantissimi i modelli, le diagonali e prezzi che partono dai 100 fino a più di 1.000 euro. La richiesta è caduta sulla Android TV da 40 pollici TCL 40ES561, dotato di Google Assistant. Il prezzo è di circa 300 euro.

iPhone e smartphone Android sono tra i regali più desiderati per Natale dalla nostra Community

6 – L’immancabile iPhone per i consigli sui regali di Natale

Non poteva mancare uno smartphone, anzi un iPhone. La nostra lettrice Ines ha un telefono entry level che la sta abbandonando. Vorrebbe fare un salto di qualità ed è rimasta impressionata dalla resa fotografica e video del telefono con la mela. Non conosce molto bene l’offerta Apple, ma preferisce un telefono maneggevole. La scelta più ovvia sarebbe dunque un iPhone 12/13 mini. Giulia invece vorrebbe aggiornare il suo iPhone 11, anche in questo caso la scelta verterebbe tra un iPhone 12 e un iPhone 13.

10 consigli sui regali di Natale tech

7 – Drone

Valentina a Babbo Natale ha chiesto un drone. Precisamente il DJI mini 2 Combo, un sofisticatissimo prodotto hi-tech con fotocamera 4K, stabilizzazione gimbal e foto a 12 Mpixel. C’è poco da dire su questo dispositivo, la qualità offerta da DJI è ben nota ed è accessoriato e performante. Su Amazon è venduto in offerta a 569 euro anziché 599 euro. Adatto per chi ama una fotografia e video non convenzionali, per riprese aeree e una fotografia da viaggio da far impallidire i propri amici.

10 consigli sui regali di Natale tech, ecco un drone

8 – Consigli sui regali di Natale tech? Ovviamente uno smartphone Android

Incredibile ma vero, negli 11 consigli sui regali di Natale tech c’è anche uno smartphone Android. Il nostro lettore Salvatore necessita di un telefono di fascia accessibile, che non costi oltre ai 250 euro. Il mercato è a dir poco saturo e su questa fascia c’è una quantità sterminata di device. In aiuto potrebbero accorrere le nostre rassegne, quali 15 smartphone 5G economici e 20 smartphone sotto i 200 euro. Il nostro ha una preferenza per i device di Samsung, ma il miglior rapporto qualità/prezzo per lui potrebbe essere un TCL, un realme, un Nokia o un POCO.

realme C21Y

9 – Console stand alone per DJ

Ned va decisamente sullo specifico e a Babbo Natale ha chiesto una console stand alone per DJ. Ce n’è per tutti i gusti e per tutte le tasche. Quella con più recensioni positive (e più impegnativa) è la Denon DJ Prime Go, con Wi-Fi, display da 7 pollici e batteria ricaricabile. Per un Natale a suon di musica. Degli 11 consigli sui regali di Natale tech, è il più caratteristico.

Console stand alone per DJ tra i 10 consigli sui regali di Natale tech

10 – Tavoletta grafica

Paola e Sara hanno richiesto all’unisono una tavoletta grafica per il proprio lavoro. Le tavolette spaziano per ogni gusto e prezzo, che varia a seconda del livello d’esperienza dell’utente. Su Amazon tra le più recensite e in offerta, è possibile acquistare la Wacom Intuos, con tanto di penna sensibile alla pressione. Gli impieghi sono vari, dalla modifica delle foto, per il disegno, ma anche all’e-learning. Si può acquistare al costo di 130 euro circa anziché 170 euro.

La tavoletta grafica è uno dei 10 consigli sui regali di Natale tech

11 – Last but not least dei consigli sui regali di Natale tech: visore vr

Da quest’anno la parola metaverso è sempre più sulla bocca di tutti. Il futuro di Internet sembra dunque proiettato in questa direzione, ma nella realtà dei fatti, i visori per la virtual reality non sono ancora ampiamente diffusi. Quindi come meglio prepararsi al futuro con un visore VR? Adatti principalmente per il gaming, sono una delle tecnologie meno scontate e più inusuali, ma non meno gradite per un natale tecnologico. Tra questi anche gli Oculus di Facebook, ora Meta.

E tu cosa vorresti di tecnologico sotto l’albero? Diccelo nei commenti per migliorare i nostri consigli.

Foto in apertura: pexels.com

Iscriviti alla newsletter!

Non perdere neanche un aggiornamento di Smartphonology: ricevi gratuitamente recensioni in anteprima, rassegne e novità dal mondo della telefonia!

* indicates required
Accettazione privacy
Smartphonology
Smartphonology nasce come gruppo su Facebook di appassionati pronti a discutere di tecnologia, in particolar modo di smartphone. Dal 2021 diventa un sito Web di notizie e recensioni.