Apple, 1 trilione di dollari in iPhone in 10 anni


La cavalcata degli iPhone in questa ultima decade è ben nota a tutti. Nel corso dell’anno appena terminato, l’azienda statunitense ha superato Samsung. Sono stati 235 milioni gli iPhone spediti in tutto il mondo, laddove il 35% di tutti gli utenti già disponevano di un melafonino. Questi numeri hanno portato ad un introito record. Secondo i dati di AltIndex.com, Apple (azienda da 3 trilioni di dollari) ha incassato ben 1,65 trilioni di dollari dalle vendite di iPhone negli ultimi dieci anni.

Non è certo un segreto che i servizi e gli iPhone avessero trainato gli utili dell’azienda americana, sin dal 2007, anno dell’ingresso sul mercato dello smartphone di Cupertino. Ad Apple il merito di aver mantenuto il dispositivo appetibile, se non nel prezzo, nello stile e nell’esperienza utente. Già nel 2009 le vendite di iPhone rappresentavano un quarto del fatturato dell’azienda oggi guidata da Tim Cook. Nel 2024 la cifra è del 58%, secondo i dati di AltIndex. Parlando di unità vendute, nel 2013 sono state 153,4 milioni nel 2013 e 235 milioni nel 2023. L’aumento è stato del 53% in 10 anni.

Statista ha invece reperito un dato interessante. In questa ultima decade il fatturato delle vendite di iPhone è raddoppiato. Nel 2014, sono stati 101,9 miliardi di dollari, gli incassi derivati dalle vendite del melafonino. Nel 2018 la cifra ha raggiunto i 166,2 miliardi di dollari. La pandemia ha poi portato una decrescita degli introiti, dopodiché sono di nuovo aumentate di quasi il 40%, raggiungendo il 191,9 miliardi di dollari nell’anno fiscale 2021. Ma sono stati gli anni successivi ad essere d’oro. In questo biennio sono stati incassati da Apple ben 405 miliardi di dollari grazie alle vendite di iPhone. Il 2024 sembra leggermente in decrescita in termine di fatturato, attualmente stimabile intorno ai 70 miliardi di dollari, quel tanto che basta per portare il fatturato totale di dieci anni a 1,65 trilioni di dollari.

Dal 2013 gli iPhone spediti sono stati più di 2 miliardi. Ciò non ha comportato “solamente” il costante raddoppio delle entrate, ma anche le spedizioni sono aumentate del 53% negli ultimi 10 anni. Nel 2013 le spedizioni di iPhone sono state 153,4 milioni, passata poi a 231,5 milioni nel 2014. Fino al 2019 le vendite sono poi diminuite, fino a 190,6 milioni di unità, per poi risalire nel 2020 senza mai fermarsi. In quell’anno le spedizioni sono state di 206,1 milioni, per arrivare ai 234 milioni del 2022 e 235 milioni del 2023. In totale, secondo i dati forniti da AltIndex, sono stati 2,3 miliardi gli iPhone spediti.

Seguici su Facebook!

Giornalista pubblicista, SEO Specialist, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Ho scritto per PC Professionale, SportEconomy e Corriere della Sera, oltre ovviamente a Smartphonology.