Unisciti al canale Telegram di Smartphonology

vivo Y76 5G in arrivo a marzo a 329 euro

Segui Smartphonology su YouTube!

Mentre si attendono i prossimi giorni per un quantitativo importante di smartphone da presentare, vivo a sorpresa presenta un nuovo membro della famiglia Y, ovvero vivo Y76 5G, il più sottile della famiglia con i suoi 7,79 mm di spessore. Il telefono approderà anche sul mercato italiano a marzo.

Le specifiche tecniche di vivo Y76 5G

Il design è coerente con quello mantenuto finora dagli smartphone dell’azienda cinese, ma con elementi rinnovati senza snaturarsi. Rimane minimal ed elegante, ma non abbiamo attualmente maggiori informazioni sulle dimensioni. Conosciamo però le caratteristiche tecniche, vivo Y76 5G equipaggia sotto allo schermo il SoC MediaTek Dimensity 700, supportato da 8 GB di RAM espandibili virtualmente ad ulteriori 4 GB. La batteria è di 4.100 mAh con carica rapida vivo FlashCharge da 44W; secondo il produttore, la batteria è in grado di ricaricarsi del 70% in 32 minuti. Lo storage disponibile per l’utente è di 128 GB, ma non sembra si possa espandere la memoria via microSD. A bordo Android 12 con FuntouchOS 12.

Tra le altre caratteristiche, lo smartphone ospita una fotocamera da 50 Mpixel, affiancata da altre due fotocamere di cui non è stata ancora rilevata l’entità, mentre la fotocamera anteriore è da 16 Mpixel. Tra le funzionalità della fotocamera posteriore, la Super Night Shift 2.0, più altri filtri e funzionalità per i ritratti. Il reparto si basa su uno stabilizzatore elettronico.

Prezzi e disponibilità

vivo Y76 5G sarà disponibile dalla prima settimana di marzo al prezzo di 329 euro, nelle colorazioni Cosmic Aurora e Midnight Space nei negozi di elettronica, o negli store TIM e Wind3.

Iscriviti alla newsletter!

Non perdere neanche un aggiornamento di Smartphonology: ricevi gratuitamente recensioni in anteprima, rassegne e novità dal mondo della telefonia!

* indicates required
Accettazione privacy
Roberto Cosentino
Giornalista pubblicista, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Dopo le esperienze da NotebookItalia, PacoDigit e PC Professionale, ecco a voi Smartphonology.