Unisciti al canale Telegram di Smartphonology
realme narzo 50 5g

realme Narzo 50 5G, 50 4G e 50A Prime arrivano in Italia

La famiglia realme narzo 50 si espande, con l’arrivo di realme Narzo 50 5G e realme Narzo 50 Pro 5G. I dispositivi arrivano a distanza di tre mesi dalla versione base 4G e a otto mesi di distanza da 50A e 50i. Inizialmente annunciati per l’India, gli smartphone arrivano anche in Italia, insieme a realme Narzo 50 4G e 50A Prime, ma non la versione Pro. Ecco di seguito tutte le informazioni.

realme Narzo 50 5G, le specifiche tecniche

Lo smartphone arriva nelle dimensioni di 163,8 x 75,1 x 8,1 mm e pesa 190 grammi, dispone di un sensore di impronte digitali laterale. Non manca inoltre l’ingresso per il jack audio. realme Narzo 50 5G si avvale di uno schermo da 6,6 pollici con risoluzione da 2.408 x 1.080 pixel, il pannello è LCD e ha una frequenza d’aggiornamento da 90Hz. Sotto al cofano troviamo il MediaTek Dimensity 810 supportato da configurazioni di memoria da 4/64 GB o 6/128 GB entrambe con la possibilità di espandere lo storage via microSD. A bordo Android 12 e realme UI 3.0. La RAM si può espandere di ulteriori 5 GB virtualmente. La batteria è da 5.000 mAh con carica da 33W. Il reparto fotografico è composto da una fotocamera principale da 48 Mpixel con apertura da f/1.79, una da 2 Mpixel per le foto in bianco e nero e una frontale da 8 Mpixel.

realme narzo 50 5g

realme Narzo 50 Pro 5G

La versione Pro arriva nelle dimensioni di 160,2 x 73,3 x 7,9 mm e pesa 181 grammi. Non manca il jack audio e speaker stereo. A differenza del fratello minore dispone di un sensore di impronte digitali posto sotto al display, in grado di monitorare la frequenza cardiaca. Lo schermo ha una diagonale da 6,43 pollici con risoluzione da 2.400 x 1.080 pixel, il pannello è AMOLED con una frequenza d’aggiornamento da 90Hz. Oltre alla protezione Corning Gorilla Glass 5, il display ha una luminosità fino a 1.000 nits.

Sotto allo schermo troviamo il MediaTek Dimensity 920, supportato da 6 GB di RAM e 128 GB di storage, oppure dalla configurazione di memoria da 8/128 GB. Non è prevista l’espansione di memoria, come il modello precedente realme Narzo 50 Pro 5G dispone a bordo di Android 12 e realme UI 3.0. Anche in questo caso la RAM è espandibile di ulteriori 5 GB. La batteria anche in questo caso è da 5.000 mAh con carica da 33W. Secondo il produttore è in grado di caricarsi del 50% in 31 minuti. Il reparto fotografico è composto da una fotocamera principale da 48 Mpixel con sensore Samsung GM1, una grandangolare da 8 Mpixel e una da 2 Mpixel macro, mentre la frontale è da 16 Mpixel.

realme Narzo 50A Prime

realme narzo 50A Prime è uno smartphone entry level dotato di un nuovo design con cornice ad angolo retto sottile 8,1 mm. Alimentato dal processore Unisoc T612, ha una batteria da 5000mAh e una tripla fotocamera posteriore. Una principale da 50 Mpixel con apertura f 1.8, un obiettivo macro con sensore da 2 Mpixel, una fotocamera per le foto in bianco e nero e uno zoom digitale 4X.

Prezzi e disponibilità

In Italia dal 25 maggio, realme Narzo 50 5G verrà venduto nelle colorazioni Hyper Blue e Hyper Black al prezzo di 229,99 euro per la versione 4/64 GB, 259,99 euro per la configurazione 6/128 GB.

Anche realme Narzo 50 4G arriverà in Italia, nelle medesime colorazioni al prezzo di 219,99 euro nella configurazione 4/128 GB.

realme Narzo 50A Prime sarà disponibile in due colorazioni (Flash Black e Flash Blue) al prezzo di 169,99 euro nella configurazione da 4/64 GB a partire dal 25 maggio dalle ore 12:00.

La versione Pro, esclusiva per l’India arriverà nei medesimi colori al prezzo al cambio di 269 euro per la versione 6/128 GB, mentre la 8/128 GB verrà venduto dal 26 maggio negli stessi canali del precedente al costo al cambio di 294 euro circa.

via, via

Stories

Smartphonology sarà gratuito per sempre. Puoi sostenere il nostro lavoro attraverso una donazione: se ti va e il contenuto che hai trovato sul giornale ti è stato utile, puoi offrirci un caffè su PayPal, cliccando qui.

Giornalista pubblicista, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Dopo le esperienze da NotebookItalia, PacoDigit e PC Professionale, ecco a voi Smartphonology.
Recensione OPPO Pad Air I Galaxy Watch4 e Watch5 prevengono l’obesità Smartphone Black Friday!
adbanner