Unisciti al canale Telegram di Smartphonology
realme narzo 50a

realme narzo 50A presentato insieme a 50i in India

Segui Smartphonology su YouTube!

Insieme a realme narzo 50i, realme ha presentato in India anche la variante realme narzo 50A. Lo smartphone è il successore di una vecchia conoscenza, realme narzo 30A, quest’ultimo presentato sette mesi fa, e venduto anche in Italia sia sul sito di realme, sia su Amazon. Sulla piattaforma di Jeff Bezos, inoltre, ai primi di settembre era venduto in sconto per il back to school.

realme narzo 50A, le specifiche tecniche

Anche il 50A, così come 50i, è uno smartphone 4G. Ha dimensioni di 164,5 x 75,9 x 9,6 mm e 207 grammi di peso e nella parte posteriore ospita un sensore di impronte digitali. Anch’esso ha un display da 6,5 pollici, con risoluzione da 1.600 x 720 pixel e luminosità fino a 570 nits. Sotto allo schermo si avvale del SoC MediaTek Helio G85 con a bordo 4 GB di RAM e 64 o 128 GB di storage, espandibili via microSD. Più generosa la batteria, questa volta da 6.000 mAh e oltre alla carica da 18W, supporta la ricarica inversa. A bordo Android 11 con realme UI 2.0.

Il reparto fotografico è composto da una fotocamera principale da 50 Mpixel con sensore Samsung JN1, una secondaria da 2 Mpixel per le foto in bianco e nero e un’altra da 2 Mpixel per le foto macro, infine una fotocamera anteriore da 5 Mpixel.

realme narzo 50A

Disponibilità e prezzi

realme narzo 50A arriva nelle colorazioni Oxygen Green e Oxygen Blue, al prezzo al cambio di 132 euro per la versione 4/64 GB e 144 euro nella configurazione 4/128 GB. Anch’esso sarà disponibile a partire dal 7 ottobre.

via

Iscriviti alla newsletter!

Non perdere neanche un aggiornamento di Smartphonology: ricevi gratuitamente recensioni in anteprima, rassegne e novità dal mondo della telefonia!

* indicates required
Accettazione privacy
Roberto Cosentino
Giornalista pubblicista, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Dopo le esperienze da NotebookItalia, PacoDigit e PC Professionale, ecco a voi Smartphonology.