Unisciti al canale Telegram di Smartphonology
ZTE Voyage 20 Pro 5G

ZTE Voyage 20 Pro 5G annunciato in Cina

Segui Smartphonology su YouTube!

Assieme alla presentazione della variante ZTE Axon 30 Ultra, ovvero la Aerospace Edition, in Cina è stato presentato ZTE Voyage 20 Pro 5G. Si tratta di uno smartphone di fascia media, con chipset di MediaTek e una serie di strumenti utili a proteggere la vista, come la UL eye protection certification, il dimming e l’automatic blue light filtering. Oltre alla modalità di lettura in bianco e nero.

ZTE Voyage 20 Pro 5G, le specifiche tecniche

Lo smartphone ha dimensioni di 163,9 x 76,2 x 8,3 mm e pesa 190 grammi, presenta inoltre un sensore di impronte digitali laterale, ma non ha il jack audio. Si avvale di un display da 6,67 pollici con pannello AMOLED e refresh rate da 90Hz. Supporto HDR10+ e risoluzione Full HD+ da 2.400 x 1.080 pixel. Sotto allo schermo il MediaTek Dimensity 720, con GPU Mali-G57 MC3, 8 GB di RAM e 256 GB di storage. A bordo Android 11 e MyOS11. Niente espansione di memoria, mentre la batteria è da 5.100 mAh con carica rapida da 66W.

Il reparto fotografico è composto da una fotocamera principale da 64 Mpixel, con a supporto una fotocamera grandangolare da 8 Mpixel e lente da 120° e una fotocamera macro da 5 Mpixel. La fotocamera anteriore è invece da 16 Mpixel.

Disponibilità e prezzi

ZTE Voyage 20 Pro 5G arriva nelle colorazioni Cyan Ink e Dawn al prezzo al cambio di 306 euro, è già disponibile all’ordine, con vendite al pubblico in Cina a partire dal 4 dicembre.

via

ZTE Voyage 20 Pro 5G

Iscriviti alla newsletter!

Non perdere neanche un aggiornamento di Smartphonology: ricevi gratuitamente recensioni in anteprima, rassegne e novità dal mondo della telefonia!

* indicates required
Accettazione privacy
Roberto Cosentino
Giornalista pubblicista, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Dopo le esperienze da NotebookItalia, PacoDigit e PC Professionale, ecco a voi Smartphonology.