Unisciti al canale Telegram di Smartphonology
vivo S7t 5G

vivo S7t 5G avvistato sul sito di China Telecom

Segui Smartphonology su YouTube!

Mentre nel nostro Paese vivo ha in listino come top di gamma ancora vivo X51 5G, nel resto del mondo (e ovviamente in Cina) l’azienda sta continuando a presentare smartphone per tutti i segmenti. L’ultimo, vivo S7t 5G, è stato avvistato recentemente sul sito di China Telecom, secondo quanto riporta GSM Arena.

vivo S7t 5G: le probabili specifiche tecniche

Lo smartphone sembra non avere più segreti, in seguito alle fugaci apparizioni anche su Google Play Console e su Geekbench. Se tutte le specifiche trapelate dovessero essere confermate, vivo S7t 5G equipaggerebbe il Dimensity 820 di Mediatek, 8 GB di RAM e 128 GB di storage. Lo schermo sarà un pannello OLED da 6,44 pollici Full HD+ con notch ampio a sufficienza da contenere due fotocamere frontali. La batteria sarà da 4.000 mAh con ricarica rapida da 33 W. A bordo probabilmente Android 11.

vivo S7t 5G

Il reparto fotografico

Il reparto fotocamere conterà come detto su due fotocamere anteriori, una da 44 Mpixel e una da 8 Mpixel. Nella parte posteriore invece ci sarà un sensore principale da 64 Mpixel, affiancato dalla solita accoppiata da 8 Mpixel grandangolare e 2 Mpixel macro. A giudicare dalle immagini, sembrerebbe che il device supporterebbe anche la possibilità di ricorrere ad uno zoom ibrido.
Per via della fotocamera anteriore inoltre, viene naturale pensare che sia uno smartphone pensato a chi necessita di un set di fotocamere frontali performanti, che siano per video o selfie, ma ne sapremo qualcosa di più in seguito al lancio ufficiale.

vivo S7t 5G

Disponibilità e colorazioni

Il device, che è stato avvistato anche sull’e-commerce cinese JD.com, dovrebbe arrivare nelle colorazioni Jazz Black, Moonlight e Monet. Il costo dovrebbe aggirarsi intorno ai 370 euro.

Giornalista pubblicista, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Dopo le esperienze da NotebookItalia, PacoDigit e PC Professionale, ecco a voi Smartphonology.
adbanner