realme 11 pro plus vs realme 11 pro: la sfida!

realme 11 pro plus vs realme 11 pro: la sfida!

I nuovi realme 11 Pro Plus 5G e 11 Pro 5G sono stati introdotti sul mercato italiano ad inizio estate, circa un mese dopo l’introduzione sul palcoscenico cinese. La linea Pro della famiglia realme 11 parla un po’ italiano, grazie al design della colorazione Sunrise Beige ideata dal designer milanese Matteo Menotto, che si è ispirato al capoluogo lombardo per l’aspetto dei due dispositivi. Ma chi vince la sfida realme 11 pro plus VS realme 11 pro?

Recensione realme 11 Pro 5G

Partiamo col dire che sono due telefoni identici, per aspetto e dimensioni e alcuni dettagli della scheda tecnica. Potremo dilungarci ore sugli aspetti in comune, ma troviamo più sensato parlare delle (poche) differenze, che sono:

La differenza delle fotocamere: 100 Mpixel vs 200 Mpixel

La parte più importante riguarda senza ombra di dubbio il reparto fotografico. l’11 Pro dispone di due sole fotocamere, la 100 Mpixel e quella per il calcolo della profondità di campo. La fotocamera anteriore è invece da 16 Mpixel. Nella nostra recensione abbiamo riscontrato delle buone immagini di giorno e di sera, anche se il reparto fotocamere è un po’ ridotto ai minimi termini e la fotocamera frontale non sia tra le migliori in circolazione.

Migliora, e di molto, l’esperienza fotografica di realme 11 Pro Plus 5G. Troviamo una fotocamera principale da 200 Mpixel, una grandangolare da 8 Mpixel e una per le foto macro da 2 Mpixel, oltre alla fotocamera per i selfie da 32 Mpixel. La camera principale permette di acquisire immagini di grande qualità anche zoomando fino a 4x. Siamo riusciti a mettere alla prova lo smartphone a Gardaland, presso l’attrazione Flying Island, su invito della stessa realme.

A soffrire di più è sempre la fotocamera grandangolare, ma le immagini sono comunque di qualità e ben dettagliate. Ottimi risultati di sera anche senza attivare la modalità notturna. Di giorno invece si può riscontrare una differenza di bilanciamento del bianco tra uno zoom e l’altro.

Non è solo una questione di numeri è quantità, tuttavia vince realme 11 Pro+ 5G, che grazie allo zoom efficace e ad una fotocamera che può far divertire, acquisisce delle ottime foto, specialmente di sera, esclusa la fotocamera grandangolare. Un punto di demerito ad entrambi: due telefoni votati alla fotografia, non possono non avere la capacità di acquisire video a 4K a 60fps. Uno degli aspetti che più deludono dei due telefoni.

La carica rapida: 100W vs 67W

Entrambi corrono veloce, grazie alla ricarica rapida da 67W e 100W. I moduli sono gli stessi per i due dispositivi, con batterie da 5.000 mAh. Chiaramente la batteria del reame 11 Pro Plus 5G è più veloce e impiega meno tempo a caricarsi, ma anche la versione Pro non richiede troppo tempo in più. Non è certo una discriminante fondamentale tra i due, anzi. Però può sicuramente spostare l’ago della bilancia se si necessitano tempi di ricarica brevi.

La RAM e lo storage: 8/256 GB vs 12/512 GB

Anche in questa lotta realme 11 Pro Plus è ingeneroso contro il fratello più giovane. Se da una parte abbiamo una configurazione 8/256 GB, dall’altra abbiamo un 12/512 GB. Entrambi con RAM espandibile, hanno una forbice di prezzo di appena 100 euro. Difficile trovare molti altri dispositivi con 512 GB di storage ad un prezzo inferiore ai 600 euro. Dunque è davvero molto aggressivo e appetibile, ma non solo con la versione Pro, ma con molti altri telefoni su questa fascia di prezzo.

Il confronto del prezzo

Sono stati lanciati sul mercato al prezzo di 369 euro e 469 euro. Una forbice di 100 euro rimasta più o meno invariata anche con i prezzi su strada, più abbordabili come di consueto. Come detto all’inizio sono due smartphone simili, ma con grandi differenze. Ovviamente chi vuole un’ottima esperienza, senza spendere più del necessario punterà sul modello Pro base, ma chi ha la possibilità di spingersi ad una spesa moderatamente più sostenuta, ha molto più senso la versione Pro Plus. E non è solo un discorso di fotocamere, ma anche di velocità di ricarica e specialmente di storage. Un telefono sotto ai 500 euro con così tanta memoria interna non è facile da trovare. Troviamo dunque più sensato acquistare, tra i due, realme 11 Pro Plus 5G.

Le offerte

Aiutaci a crescere: lasciaci un like :)

Giornalista pubblicista, SEO Specialist, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Ho scritto per PC Professionale, SportEconomy e Corriere della Sera, oltre ovviamente a Smartphonology.