Unisciti al canale Telegram di Smartphonology
LG Velvet 2 Pro

LG Velvet 2 Pro, lo smartphone che potranno usare solo i dipendenti di LG

Segui Smartphonology su YouTube!

Ormai sono passate diverse settimane da quando LG è uscita dal segmento mobile, segnando la parola fine a progetti in corso quali LG Rollable e l’Explorer Project. Tuttavia sembra che (stando a quanto riferito da un leak) LG Velvet 2 Pro (anche conosciuto come LG Rainbow) sarà disponibile alla vendita solo ai dipendenti sudcoreani di LG.

LG Velvet 2 Pro, successore di LG Velvet (qui la nostra recensione) costerà circa 170 dollari e ogni dipendente potrà acquistarne al massimo due. Sarà vietata la rivendita, mentre i colori disponibili saranno nero, bronzo e Ivory Avail. Non sono previsti aggiornamenti software, mentre sono garantiti sei mesi di “After Service” (garanzia) o finché ci saranno pezzi pezzi disponibili. In totale, sembra che gli smartphone disponibili siano circa 3.000 unità.

LG Velvet 2 Pro: qualche specifica

Sempre secondo quanto riferito dal leakster @FrontTron, sarebbe trapelata anche qualche specifica. A bordo dovrebbe avere lo Snapdragon 888, nascosto sotto ad un display OLED da 6,8 pollici Full HD+. Configurazione di memoria da 8/128 GB e 4.500 mAh.

A giudicare dalle immagini il design non sembra troppo dissimile dal precedente smartphone, almeno sul retro, che ripropone il Raindrop Design, sebbene con fotocamere apparentemente più spaziose. Un vero peccato ancora una volta l’uscita di LG dal segmento mobile. Ovviamente LG ha vietato la rivendita, ma se qualche smartphone dovesse riuscire a varcare i confini della Corea del Sud, potrebbe essere un telefono unico e quasi da collezione, oltre ad essere più o meno volontariamente un’edizione limitata.

Iscriviti alla newsletter!

Non perdere neanche un aggiornamento di Smartphonology: ricevi gratuitamente recensioni in anteprima, rassegne e novità dal mondo della telefonia!

* indicates required
Accettazione privacy
Roberto Cosentino
Giornalista pubblicista, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Dopo le esperienze da NotebookItalia, PacoDigit e PC Professionale, ecco a voi Smartphonology.