LG Rollable

LG Rollable è realtà e arriverà quest’anno


L’anno appena passato è stato il trampolino di lancio per i dispositivi pieghevoli, che hanno fatto la loro timida comparsa verso la fine del 2019, per poi alle volte essere proposti con diverse migliorie nel 2020 e dotati anche di connettività 5G. Una delle aziende che non si è buttata sin da subito a capofitto nel proporre smartphone pieghevoli è LG, che ha invece presentato con LG Wing la propria concezione di smartphone “alternativi” con l’Explorer Project. Wing non sarà più l’unico esemplare dell’ambizioso progetto della casa coreana, infatti secondo quanto confermato da un portavoce di LG a Nikkei Asia e rimbalzato su TheVerge, il nuovo LG Rollable (i cui rumors si sono amplificati in seguito ad un teaser dell’azienda) è reale e vedrà luce quest’anno.

Il video della conferenza di LG che al minuto 28.29 mostra il teaser di LG Rollable

LG Rollable in collaborazione con BOE?

Non sono stati rilasciati particolari dettagli se non la conferma che lo vedremo nell’anno da poco iniziato. Quel che sappiamo è che LG Rollable non è un dispositivo pieghevole, ma è caratterizzato invece da un display arrotolabile, che è in grado di trasformare il telefono in un piccolo tablet. Secondo quanto riportato dai giornalisti di Nikkei, la fonte che ha confermato l’arrivo del dispositivo nel corso del 2021, LG sta collaborando con l’azienda cinese BOE per la realizzazione del device; tuttavia per il momento non sono arrivate conferme in tal senso.

LG Rollable
LG Rollable con il display non srotolato.

LG Rollable ricorda vagamente il dispositivo con display arrotolabile presentato qualche mese fa da Oppo in un concept. Quello mostrato da LG a sorpresa sembra ad uno stadio più avanzato; sarà interessate scoprire maggiori dettagli nelle prossime settimane. Che sia lui il dispositivo che darà una vera e propria spinta all’Explorer Project il cui debutto risale al 2020, ma le cui vendite, con il capostipite LG Wing, non hanno entusiasmato?

Seguici su Facebook!

Giornalista pubblicista, SEO Specialist, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Ho scritto per PC Professionale, SportEconomy e Corriere della Sera, oltre ovviamente a Smartphonology.