La GUIDA di Samsung OneUI 5.1 su S23 Ultra

Aiutaci a crescere: lasciaci un like :)

A poche settimane dalla recensione di Samsung Galaxy S23 Ultra con S-Pen, presentato ad inizio febbraio, eccoci ad esaminare l’interfaccia Samsung OneUI 5.1 del produttore sudcoreano, che avevamo già visto nella versione precedente. In ordine alfabetico abbiamo elencato l’utilità di ogni funzione e dove trovarla all’interno del software dello smartphone.

Air action S Pen

La OneUI 5.1 su S23 Ultra permette di utilizzare la S Pen come telecomando per aprire app, scattare foto, riprodurre filmati o altro senza toccare lo schermo. Ad esempio si potrà, tenendo la S Pen con la punta rivolta verso l’esterno, effettuare dei movimenti con la penna per cambiare schermata, zoomare etc. Ci si potrà anche allenare per comprendere meglio l’utilizzo delle gesture. I comandi potranno essere comunque personalizzati dalle impostazioni della funzionalità. Per alcune app potranno inoltre essere associate determinate Air action.

OneUI 5.1

Area Personale

Da qui è possibile impostare un’area a cui è possibile accedere solo con identificazione, ad esempio impostando PIN, password o impronte digitali ad hoc. In questo modo si potranno proteggere file, foto, documenti e altro materiale sensibile che non si vuole condividere con altre persone.

Assistenza dispositivo e batteria

La funzionalità permette di ottimizzare le prestazioni del dispositivo. Al suo interno riporta le condizioni del device, in cui vengono riferiti eventuali errori, malfunzionamenti o problemi di sicurezza. Da qui si potrà consultare la batteria rimanente, lo spazio di archiviazione e la RAM utilizzata. Attivabili inoltre l’ottimizzazione automatica che può riavviare in autonomia quando necessario il dispositivo, oppure fare una diagnostica sull’integrità dei vari strumenti. Da qui inoltre è possibile accedere alla Modalità Manutenzione per salvare i dati quando il telefono è in assistenza per la riparazione. Sempre da questa schermata si potrà inoltre liberare la RAM o aggiungerne fino a 8 GB virtuali attraverso la funzione RAM Plus.

Chiamata e testo su altri dispositivi

Una funzionalità che si rivolge a chi dispone di un ricco ecosistema Galaxy. Una volta attivata questa funzione si potrà ricevere ed effettuare chiamate e SMS da altri dispositivi, ad esempio un tablet Samsung o un Galaxy Watch. Sarà necessario però che l’altro dispositivo sia connesso al medesimo Samsung Account e che la rispettiva funzionalità sia attiva anche sull’altro device.

Collegamento a Windows

Ne abbiamo parlato nella recensione. Non è un vero e proprio gemello della Samsung Dex, ma consente il collegamento tramite l’account Windows del telefono. Si potrà selezionare un account Microsoft e utilizzare lo smartphone da PC. Si potranno utilizzare le app del telefono, ricevere notifiche, replicare il display dello smartphone sul computer, sincronizzare contatti, sfruttare la rete dati del cellulare, etc. Una funzione molto utile per il lavoro e il multitasking, una sorta di via di mezzo tra l’utilizzo del telefono di tutti i giorni e una sorta di modalità desktop.

OneUI 5.1

Condivisione della batteria wireless

Questa funzionalità permette di condividere la carica della batteria di S23 Ultra con altri dispositivi compatibili con Qi. Una volta attivata, si potrà avvicinare la parte centrale posteriore dello smartphone a quella di un altro dispositivo in grado di caricarsi wireless. Si può impostare un limite oltre il quale non scaricare la batteria dello smartphone che funge da caricatore.

Condivisione nelle vicinanze

Con questa modalità si attiveranno le risorse wireless per la condivisione. Si potrà scegliere con chi condividere contenuti e informazioni, ad esempio con tutti, con la rubrica o con i propri dispositivi.

Controllo dispositivo / SmartThings

Trascinando il pannello di controllo, è possibile individuare la voce Controllo dispositivo, posizionata come prima voce a sinistra. Da qui sarà possibile accedere ai device connessi grazie a SmartThings, oppure a quelli connessi in Google Home. Il collegamento porta direttamente all’app SmartThings che permette di personalizzare le routine e la casa intelligente, espandendo le funzionalità ai vari scenari, come ad esempio alla cura dell’animale domestico, al controllo degli smartphone e dei tablet e il loro posizionamento sulla mappa, e così via.

Correzione colore

Questa funzionalità si rivolge a chi ha difficoltà nella visione di alcuni colori. Ad esempio si potrà impostare la rispettiva difficoltà visiva, tra deuteranopia, protanopia, tritanopia oppure impostare una scala di grigi.

Dispositivi connessi

Da qui si possono gestire tutte le modalità di connessione sulla OneUI 5.1. Per esempio si potrà attivare la modalità Quick Share, la commutazione delle Buds di Samsung tra i vari dispositivi dell’ecosistema del produttore sudcoreano, gestire il collegamento a Windows, o i wearable e persino la Samsung Dex, SmartThings o Android Auto.

Funzioni avanzate

Accedendo alla schermata delle Impostazioni, evidenziata da un’icona gialla, c’è la scheda Funzioni avanzate. Alcune delle quali sono opzioni in modalità sperimentali, che potrebbero non funzionare correttamente con alcune app. Ad esempio, in Labs, si potrà attivare la Modalità multischermo per tutte le app, oppure uno schermo intero e diviso, o trascinare per vista popup o a schermo diviso.

Si potrà inoltre gestire la S Pen dall’omonima scheda, le Air action e le Air command o view. Si potrà attivare la possibilità di convertire gli appunti in testo e l’azione da attivare quando si estrae il pennino. Sono molte le impostazioni in Funzioni avanzate, come ad esempio la gestione del tasto laterale, o l’attivazione della modalità con una mano. Si può persino gestire la registrazione dello schermo e l’acquisizione degli screenshot.

Galleria

La galleria ha un’interessante opzione di modifica foto chiamata Rimasterizza. Oltre alla classica ordinazione in album, con suggerimenti, divisioni etc, ogni foto si potrà rimasterizzare. Premendo su Rimasterizza, la foto verrà migliorata in nitidezza e luminosità. Può essere utilizzata ad esempio quando si scattano foto alla Luna, con il comparto fotografico di S23 Ultra. Sempre dalla Galleria si potranno creare video, filmati, gif e collage, oltre a caricare i contenuti su Microsoft OneDrive.

Game Launcher

L’app è un hub che raccoglie i giochi contenuti sullo smartphone, che si possono anche scaricare dall’elenco dei suggeriti, sulla base delle preferenze dell’utente. Ma sono molte le opzioni che si possono gestire dalla schermata, come l’audio e la priorità, che ha l’obiettivo di eliminare le distrazioni dalle sessioni di gaming, come l’inibizione delle chiamate e le notifiche. Più si utilizza l’app e i giochi, più si ricevono punti e creature da collezionare.

Modalità e routine

Accessibile dal pannello di controllo, questa funzionalità consente di scegliere una modalità di utilizzo a seconda dello scenario, dell’ambiente o delle necessità. Si potrà ad esempio impostare una modalità Sonno per favorire il riposo e il risveglio, oppure si potrà creare una routine che attiva la modalità Alla Guida: ad esempio si potrà attivare quando ci si connette ad un particolare dispositivo Bluetooth. Si potrà inoltre personalizzare lo scenario, disattivando notifiche, o permettendo a determinati contatti di poter inviare notifiche.

Music Share

Sulla Samsung OneUI 5.1 si potrà attivare la funzione Music Share, la quale consente agli amici nelle vicinanze di riprodurre musica sul proprio altoparlante Bluetooth. Basterà attivare la funzione e connettersi ad un altoparlante dal proprio smartphone. Dopodiché sul dispositivo del proprio amico bisognerà accedere all’elenco dei device Bluetooth e selezionare l’altoparlante e avviare la riproduzione musicale. Tutti i dispositivi devono avere WiFi e Bluetooth attivi.

OneUI 5.1

Output multimediale

Da questa schermata sarà possibile scegliere da quale dispositivo riprodurre l’ultimo contenuto multimediale riprodotto. Nel nostro caso ad esempio, si potrà continuare a riprodurre la playlist di Spotify sullo stesso S23 Ultra, oppure sugli auricolari connessi via Bluetooth.

OneUI 5.1

Protezione batteria

Premendo il tasto Protezione batteria dal pannello di controllo, si entrerà in una schermata dedicata alle performance della batteria. Si potrà accedere da qui alla scelta del profilo delle prestazioni, oppure si potrà attivare la Batteria adattiva. Si potranno infine attivare la ricarica rapida anche wireless o la Protezione batteria, che consente di non caricare lo smartphone oltre l’85%.

OneUI 5.1

Risparmio energetico

La batteria equipaggiata su S23 Ultra è duratura, ma per chi volesse aumentarne la durata, può accedere alla voce Risparmio Energetico. Da qui si potrà aumentare la batteria disattivando una serie di opzioni singolarmente, oppure tutte insieme. Si potrà ad esempio disattivare l’Always On, diminuire la luminosità, limitare le performance della CPU e disattivare il 5G. Inoltre si potrà limitare le app e la schermata Home. Si potrà inoltre impostare il Risparmio energetico adattivo che si basa e si regola a seconda dell’utilizzo dell’utente.

Quick Sharing

Questa funzione permette di condividere contenuti con i contatti della Rubrica o con i dispositivi nelle vicinanze, oppure con nessuno. Per scambiare file è necessario che i dispositivi siano connessi al Samsung Account.

Samsung DeX

La Samsung DeX è la celebre modalità desktop di Samsung, che permette di trasformare S23 Ultra in un’esperienza simile al desktop. Utile per poter utilizzare su uno schermo, che sia del PC o un altro display wireless, le funzionalità sul telefono che replica un’esperienza PC. Si rivolge a chi necessita il telefono anche per un utilizzo prettamente lavorativo.

Samsung Kids

Si tratta di un’interfaccia all’interno di un’altra interfaccia. Una volta attivata la Samsung Kids, i più piccoli potranno utilizzare il dispositivo in sicurezza, senza ledere la propria privacy e sicurezza e senza maneggiare documenti importanti o carte di pagamento. Da qui si potranno scaricare contenuti e applicazioni per intrattenere il piccolo della famiglia, inoltre si potrà gestire il controllo parentale. Per uscire dalla Samsung Kids è necessario autenticarsi tramite il sensore di impronte digitali, etc.

Samsung Free

L’applicazione è un Hub in cui è possibile consultare contenuti da condividere con la TV Samsung, oppure leggere notizie o ascoltare podcast. Si può inoltre cercare videogame da utilizzare sullo smartphone.

Samsung Global Goals

Global Goals di Samsung è un’app molto interessante che può far guadagnare denaro da donare in beneficienza. Nella prima schermata ci sono tutti gli aggiornamenti relativi al programma, mentre nella scheda Obiettivi ci sono tutte le missioni prefissate dal progetto. Per funzionare si potrà donare una somma a scelta e guadagnare denaro per ogni azione, ad esempio guardando un banner o un contenuto ad ogni sblocco dello smartphone. La sezione Amici consente di raggiungere i contatti con il proprio account Google con cui partecipare agli obiettivi di Global Goals. Infine nell’ultima schermata è possibile iscriversi ad un programma in abbonamento per sostenere tramite donazioni i vari impegni dell’iniziativa.

Samsung Members

Un’utile applicazione che raccoglie tutti i prodotti Galaxy sotto lo stesso account, che possono anche essere registrati e protetti. All’interno dell’app anche manuali, supporto, live chat e suggerimenti e indicazioni per risolvere eventuali problematiche. L’app si divide in tre sezioni, “Scopri”, “Community” e “Supporto”, che abbiamo appena visto. In Scopri è possibile scoprire tutte le informazioni del mondo Galaxy, mentre in Community si potrà contattare o interagire con gli altri utenti Samsung per confrontarsi sui vari modelli, le funzionalità e le opzioni, o ricevere supporto nel risolvere problemi o impedimenti vari, oppure ancora richiedere maggiori informazioni su un prodotto o servizio Samsung.

Schermo

Dalle Impostazioni si potrà accedere alle molte funzionalità dello schermo. Ad esempio si potrà scegliere il refresh rate, che su Galaxy viene chiamato Uniformità di movimento; la modalità Adattiva sceglie in base all’utilizzo impostandolo fino a 120Hz, mentre la Standard la imposta fino a 60Hz. Si potrà inoltre impostare la protezione degli occhi, che può essere personalizzata, adattiva o impostabile in autonomia. Ovviamente si potrà regolare la temperatura, il colore, le dimensioni del carattere e la risoluzione dello schermo. Per ogni applicazione si potrà decidere quale selezionare per nascondere il foro della fotocamera, impostare la protezione dai tocchi involontari, o la sensibilità del tocco.

Sicurezza e Privacy

Le impostazioni consentono di accedere ad un pannello che offre una panoramica completa sulla privacy e la sicurezza. Da qui è possibile proteggere il dispositivo da malware o app sospette, inoltre si verrà avvisati quando è il momento di cambiare la password del Samsung Account. Vi sarà un collegamento anche alle impostazioni e alla sicurezza dell’account di Google. La Privacy offrirà uno strumento completo per gestire le varie risorse, come la fotocamera e il microfono. Anche Samsung Pass, che permetterà di usare lo smartphone al posto di chiavi o documenti, si potrà gestire da qui.

Non solo, si potrà gestire anche l’Area Personale e la Samsung Blockchain Keystore, in cui è possibile memorizzare le chiavi private in un’area protetta dello smartphone. Sarà possibile dunque proteggere anche gli asset virtuali, attraverso un PIN o un’impronta digitale. Infine ci si potrà proteggere anche dalle WiFi pubbliche attraverso l’impostazione WiFi Protetto.

Sicurezza ed emergenza

Come molte delle schede di Samsung Galaxy S23 Ultra e della OneUI 5.1, qui si potrà accedere ad una serie di informazioni di sicurezza dell’utente, come ad esempio le informazioni mediche, i contatti di emergenza, l’SOS di emergenza, l’allarme terremoti e la Condivisione di emergenza. Questa modalità preleverà tutte le informazioni possibili, quali posizione, audio, foto e altro per avvisare cinque contatti di emergenza della situazione in cui si trova l’utente che richiede aiuto. Infine si potranno silenziare le

Smart view

La funzione consente di riprodurre su un dispositivo lo schermo dello smartphone o la riproduzione dei contenuti. Sono diverse le possibilità di interazione, come la possibilità di mantenere lo schermo dello smartphone acceso, mostrare i video selfie nel menù Smart View, oppure consentire la trasmissione di tutte le app.

Sottotitoli in tempo reale

Una funzionalità davvero molto interessante, ma attualmente un po’ limitata. Una volta attivata questa opzione permette di generare sottotitoli automatici quando si visualizza un contenuto video. Al momento la lingua dei sottotitoli è possibile solo in inglese, per cui funzionerà bene solo con contenuti in questa lingua. Se si riproduce un video in italiano, i sottotitoli generati cercheranno di riprodurre quanto appreso dall’audio, ma in lingua inglese, per cui non effettuerà una traduzione, ma quello che l’IA crede di capire a seconda del suono. Dovrebbero comunque arrivare prossimamente nuove lingue, inoltre è possibile impostare opzioni come nascondere il linguaggio volgare, o generare sottotitoli per le chiamate.

Trascrizione istantanea

La Trascrizione istantanea presente sulla Samsung OneUI 5.1 permette di riconoscere quanto pronunciato e trascriverlo in testo digitale, con accuratezza e precisione. Può essere attivata anche la cronologia, per consultare quanto trascritto precedentemente. In caso di rumori esterni la trascrizione può essere difficoltosa e vengono segnalati in basso a sinistra della schermata.

Giornalista pubblicista, SEO Specialist, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Ho scritto per PC Professionale, SportEconomy e Corriere della Sera, oltre ovviamente a Smartphonology.