Unisciti al canale Telegram di Smartphonology
Samsung One UI 4.0

11 cose che puoi fare con Samsung One UI 4.0

Nel corso dei test per la recensione del Samsung Galaxy S21 5G siamo riusciti a mettere mano sulla Samsung One UI 4.0, ovvero l’interfaccia dell’azienda sudcoreana basata su Android 12. I possibili impieghi dell’interfaccia di Samsung sono diverse, ne abbiamo selezionate alcune tra le più interessanti e utili. Eccole elencate di seguito.

  1. Collegamento a Windows
  2. Quick Share
  3. Samsung Dex
  4. Smart View
  5. Area personale
  6. Condivisione batteria wireless
  7. Wi-Fi protetto
  8. Chiamata e testo su altri dispositivi
  9. Samsung Kids
  10. Bixby Routines
  11. Music Share

Collegare smartphone e PC tramite account Microsoft con Samsung One UI 4.0

Per trasferire i file, leggere/scrivere sms o usare le app installate sul telefono anche su PC, è possibile far dialogare smartphone e computer attraverso uno strumento. L’opzione, chiamata Collegamento a Windows, permette di sincronizzare i due dispositivi collegandoli attraverso un account Microsoft. Per accedervi, bisognerà lanciare l’apposito tool dal pannello dei toggle e visitare un indirizzo Web dove sarà necessario, dopo aver accettato tutte le autorizzazioni del caso anche da smartphone, scansionare con il telefono un QR Code.

Collegamento a Windows su Samsung One UI 4.0

Quick Share: la condivisione con persone selezionate

Con Quick Share è possibile scegliere con quale persone condividere file e contenuti. Sarà possibile selezionare solo le persone inserite nella Rubrica, o chiunque nelle vicinanze. Per utilizzare questa opzione, sarà necessario connettersi al proprio Samsung Account.

Samsung Dex, la modalità desktop dello smartphone

Samsung Dex è un potente strumento utilizzabile attraverso l’installazione di un’omonima suite sul PC, per replicare l’esperienza ottenibile dallo smartphone in modalità desktop. In questo modo sarà possibile trasferire file tra i due dispositivi con un semplice trascinamento degli oggetti, oppure organizzare i file presenti sullo smartphone o ancora, anche in questo caso, utilizzare le app installate sul telefono sullo schermo del PC, ma diversamente dall’opzione Collegamento a Windows, l’esperienza sarà assimilabile ad un PC. La connessione è possibile in Wi-Fi oppure tramite cavo.

Samsung Dex su Samsung One UI 4.0

Smart View

Con questa funzione della Samsung One UI 4.0, sarà possibile invece visualizzare lo smartphone sulla TV, ovvero si potrà riprodurre lo schermo del dispositivo mobile oppure riprodurre contenuti video presenti sul telefono sulla televisione. Viceversa si potranno vedere i contenuti della TV sullo smartphone anche senza che la TV sia accesa. Per funzionare è necessario concedere le autorizzazioni al Nearby Service, per poter trasferire i contenuti. Attenzione a selezionare il corretto televisore (verificare il nome del modello e il codice sulla confezione) per non compromettere la privacy vostra o dei vicini.

Area Personale, uno spazio privato su Samsung One UI 4.0

Un’altra funzione a cui il cui funzionamento è possibile solo in seguito all’accesso al proprio Samsung Account. In questo spazio sarà possibile accedervi con segno, PIN o password diversi da quelli utilizzati per il dispositivo. Da qui si potranno salvare file e clonare app di qualsiasi tipo e utilizzabili con account diversi per mantenere il tutto lontano da occhi indiscreti.

L'Area Personale su Samsung One UI 4.0

Condivisione batteria wireless

La ricarica inversa wireless non è appannaggio esclusivo della Samsung One UI 4.0, ma è attivabile dal tasto apposito. In questo modo il telefono Samsung potrà essere utilizzato come base di ricarica wireless per tutti quei dispositivi, che siano smartwatch, auricolari o altri smartphone, in grado di caricarsi wireless.

Wi-Fi Protetto: proteggere i dati su reti pubbliche

In genere è un servizio offerto dalle VPN, ma anche la Samsung One UI 4.0 permette di proteggere i dati personali quando ci si collega alle reti Wi-Fi pubbliche e non protette. Ogni mese è possibile usufruire grazie all’interfaccia di Samsung di 250 MB di protezione Wi-Fi. Per poter utilizzare il servizio sarà necessario concedere le autorizzazioni relative alla posizione, che può essere esatta o approssimativa. Ma è inutile esultare: una volta impostata la posizione approssimativa, l’app chiederà comunque di utilizzare quella esatta.

Wi-Fi Protetto Samsung One UI 4.0

Chiamata e testo su altri dispositivi

Con il passare degli anni lo smartphone sta diventando sempre di più centro nevralgico dell’intero ecosistema tecnologico, non solamente della smart home, ma anche degli accessori come bracciali, orologi intelligenti o auricolari Bluetooth. Attivando questa opzione sarà possibile usufruire dei dispositivi Galaxy, come orologi o tablet, per inviare messaggi dall’altoparlante sfruttando il piano tariffario e il numero dello smartphone, che ovviamente dovrà ospitare la SIM.

Samsung Kids: uno spazio sicuro per i minori su Samsung One UI 4.0

Si tratta di un ambiente adatto ai bambini, che potranno utilizzare il dispositivo in modo sicuro. Sarà possibile installare giochi, utilizzare la fotocamera, telefonare o utilizzare la galleria o il browser. Ognuno di questi elementi, così come la stessa Samsung Kids, andrà scaricata gratuitamente. Il browser offrirà una serie di strumenti utili a inibire l’accesso ai siti non adatti ai minori, impostando quelli visitabili. Per farlo sarà possibile identificarsi tramite l’impostazione di un PIN o tramite riconoscimento biometrico.

Samsung Kids su Samsung One UI 4.0

Bixby Routines, come organizzare la giornata su Samsung One UI 4.0

Lo strumento consente di automatizzare quelle che il telefono riconosce come routines. Ad esempio è possibile impostare una determinata azione come “buongiorno”. Per funzionare sfrutta le istruzioni condizionali Se / Allora sfruttate anche nella programmazione o su app come IFTTT. Molto meno complesso usare l’app che spiegarla, ma se per il “buongiorno” si imposta una determinata ora, il telefono attiverà automaticamente l’Always On Display, o selezionare una playlist di Spotify oppure entrambe o più cose contemporaneamente. Le possibilità di impiego delle Bixby Routines sono sterminate e facilmente impostabili o realizzabili da zero. Si possono anche ricevere consigli in base all’utilizzo del dispositivo.

Music Share

I party non sono attività a cui è facile partecipare in tempi di pandemia, ma attraverso Music Share si può permettere agli amici di riprodurre musica su un vostro altoparlante Bluetooth accoppiato con uno smartphone Galaxy che sfrutta questa opzione. Sarà sufficiente consentire all’amico o amica di connettere il proprio device via Bluetooth e avviare la riproduzione musicale. Tutti i dispositivi dovranno avere Wi-Fi e Bluetooth attivi.

Stories

Smartphonology sarà gratuito per sempre. Puoi sostenere il nostro lavoro attraverso una donazione: se ti va e il contenuto che hai trovato sul giornale ti è stato utile, puoi offrirci un caffè su PayPal, cliccando qui.

Giornalista pubblicista, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Dopo le esperienze da NotebookItalia, PacoDigit e PC Professionale, ecco a voi Smartphonology.
Recensione OPPO Pad Air I Galaxy Watch4 e Watch5 prevengono l’obesità Smartphone Black Friday!
adbanner