Unisciti al canale Telegram di Smartphonology
Samsung Galaxy S23 Ultra

9 modi di usare la S Pen su S23 Ultra


Anche noi in questi giorni stiamo spremendo S23 Ultra, presentato poche settimane fa e ora in review. Non moltissime le differenze con il precedente modello, ma molto lavoro è stato fatto nel reparto fotografico, nelle performance e non solo. Qui troveremo alcuni degli utilizzi che si possono fare con la S Pen su S23 Ultra, l’ultimo flagship di Samsung. Sono diversi e creativi i modi di usare il pennino della casa sudcoreana, estraiamo il pennino e scopriremo quali sono.

Creare una nota

La prima opzione, la più semplice, è la creazione di note sfruttando il software offerto da Samsung. Ma nel corso degli anni anche questa facile opzione è diventata sempre più articolata, con novità e update che la rendono molto utile. Selezionando Crea nota avremo la possibilità di:

  • Scrivere con il pennino
  • Scrivere con la tastiera
  • Convertire il testo scritto a mano in testo battuto a tastiera
  • Incollare screenshot
  • Personalizzare allineamento, font, colori e dimensioni
  • Registrare e importare audio e disegni
  • Inserire caselle di testo
  • Aggiungere un PDF
  • Scattare una foto

Una volta realizzata la nostra nota, sarà possibile salvarla in diversi formati, tra cui PDF, DOC, TXT, JPG, PPT e file Samsung Notes.

Selezione Intelligente

Con la Selezione Intelligente sarà possibile selezionare una porzione di schermo per replicarla ed eventualmente inserirla in un file o creare un altro screenshot. Oppure semplicemente salvare la porzione di immagine come un’immagine nuova.

Scrittura schermo

La modalità scrittura schermo creerà uno screenshot della pagina aperta e consentirà la possibilità di salvare l’immagine e/o scriverci sopra con la S-Pen. Dopodiché si potrà condividere il file con chi si vuole.

s pen

Messaggi Live

Questa opzione è una delle più creative di S23 Ultra. Si potrà scrivere un testo da salvare in MP4 o GIF, con uno sfondo colorato, oppure una foto o un video della galleria e uno screenshot. Il testo sarà animato e si possono personalizzare i colori e gli effetti animati durante la scrittura sulle immagini, statiche o in riproduzione.

Sbloccare lo smartphone con la S Pen

Il pennino di Samsung è dotato di un tasto, come una penna normale, che se attivata l’opzione corrispondente, può sbloccare il telefono, qualora si fosse bloccato mentre la S Pen era in uso.

Disegno AR

Un’altra funzionalità molto creativa è la modalità Disegno AR. Sono molte le possibilità che si possono impiegare, ad esempio si può registrare un video e scrivere a mano o con la tastiera e vedere il testo in realtà aumentata dal video. Inoltre si possono aggiungere GIF, e anche delle “scansioni 3D” semplici di oggetti da animare.

Traduci con la S Pen

La funzionalità Traduci consente di tradurre in qualsiasi lingua il testo scritto sulle note (o ovunque) con la S-Pen o tramite la tastiera. Molto più efficace a riconoscere il testo dalle parole scritte dallo smartphone, specialmente nel nostro caso, che chi scrive non ha una scrittura gradevole o riconoscibile. Le traduzioni sono offerte da Google Translate.

Pen-UP

Pen UP è una funzionalità che esiste da anni sugli smartphone Galaxy con S Pen (precedentemente noti come Galaxy Note). Hanno uno scopo educativo e di intrattenimento, con cui si possono condividere disegni o colorare le immagini e partecipare alle sfide.

Telecomando fotocamera

La S Pen può anche essere utilizzata come telecomando per la fotocamera. Ad esempio, essendo S23 Ultra di generose dimensioni, può essere complicato premere il tasto di scatto (specialmente nei selfie) e reggere il telefono contemporaneamente. Basterà premere il tasto della S Pen per scattare l’immagine. Ma le Air Gesture del pennino possono anche cambiare fotocamera o zoomare al bisogno.

Giornalista pubblicista, SEO Specialist, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Ho scritto per PC Professionale, SportEconomy e Corriere della Sera, oltre ovviamente a Smartphonology.