Il 58% del traffico Web del 2023 è avvenuto da smartphone

Aiutaci a crescere: lasciaci un like :)

Secondo i dati rilasciati da Stocklytics, i telefoni cellulari hanno generato poco meno del 58% del traffico web totale, marcando un decremento del 4% rispetto al 2022. Questa tendenza rivela una leggera flessione nella dominanza del traffico mobile, che nonostante tutto è più che raddoppiata nell’ultimo decennio. Nel 2013, il contributo dei dispositivi mobili al traffico web era solo del 22,2%, una quota che è salita al 38,6% nel 2015. È stato solo nel 2017 che il traffico mobile ha superato la soglia del 50%, attestandosi al 52,4%, per poi subire una leggera contrazione al 49% nel 2018, segnando la più grande flessione fino a quel momento. Tuttavia, il calo non si è arrestato: dopo aver raggiunto il picco storico del 60,3% nel 2022, la quota di traffico mobile è scesa al 57,9% nel 2023.

Nonostante la leggera diminuzione della quota mobile, gli altri dispositivi hanno visto variazioni nel loro contributo al traffico web totale. Nel 2023, laptop e PC hanno rappresentato il 40,06% del traffico, con un notevole aumento del 6,3% rispetto all’anno precedente. Al contrario, i tablet hanno subito un calo, rappresentando solo l’1,95% del traffico, con una riduzione del 2,5% su base annua. Le console per il gaming, sebbene rappresentino solo lo 0,06% del traffico nel 2023, hanno raddoppiato la loro quota rispetto all’anno precedente.

I dati di DataReportal evidenziano significative differenze regionali nel traffico web mobile. Nel 2023, la Nigeria ha guidato la classifica con l’87,6% del traffico internet proveniente da dispositivi mobili, seguita da Vietnam e Sud Africa con l’84,5% e l’82% rispettivamente. Al contrario, in Occidente, la situazione è diversa: Germania e Regno Unito sono entrambi al di sotto della media mondiale, con il 48,2% e il 47,2% rispettivamente. Ancora più basso il contributo negli Stati Uniti, Giappone e Svizzera, dove i telefoni cellulari hanno generato rispettivamente solo il 41,4%, 35,6% e 35,6% del traffico web. La Danimarca ha registrato la percentuale più bassa, con il traffico web mobile che si attesta solo al 28,1%.

Giornalista pubblicista, SEO Specialist, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Ho scritto per PC Professionale, SportEconomy e Corriere della Sera, oltre ovviamente a Smartphonology.