Unisciti al canale Telegram di Smartphonology

I video profumeranno con Aroma Player


La start-up giapponese Aromajoin ha recentemente annunciato che presenterà al CES di Las Vegas e al ShowStoppers una nuova piattaforma video che coinvolge il senso dell’olfatto degli utenti. Con il suo AromaPlayer, Aromajoin vuole rendere l’esperienza di visione dei video ancora più immersiva e coinvolgente, permettendo agli utenti di scegliere e aggiungere profumi in base ai loro gusti personali.

Vista, udito e olfatto: il futuro dei video con Aroma Player

Grazie alla tecnologia proprietaria Aroma Shooter, si potranno odorare i video attraverso l’impiego dell’omonimo dispositivo. Esso è in grado di passare istantaneamente tra diverse profumazioni senza alcun ritardo e senza alcun effetto residuo. Inoltre, è stato progettato per inviare profumi senza che questi fuoriescano dal dispositivo. Aroma Player è invece un’applicazione web raggiungibile da browser. Da qui gli utenti possono scegliere un video dalla propria libreria o utilizzare un link di YouTube e aggiungere profumi sulla timeline per impostare l’aroma perfetto, il timing e la durata.

Aroma Player
Aroma Player

In precedenza AromaPlayer era solo un’applicazione offline utilizzata principalmente in Digital Signage per uso professionale, ma adesso con la versione AromaPlayer Online qualsiasi utente può creare e condividere i propri contenuti profumati. Il dispositivo diffusore di profumi Aroma Shooter 2 è già disponibile sul mercato e presto saranno rilasciati Aroma Shooter 3 e Wearable, entrambi disponibili sia per gli sviluppatori di VR/XR che per i consumatori.

Le caratteristiche di Aroma Shooter

Il dispositivo diffusore di profumi Aroma Shooter ha un supporto per cartucce profumate individuali che funziona in modo simile alle stampanti che gestiscono l’inchiostro. Per emettere un profumo, il dispositivo prima aspira l’aria nell’ambiente, che viene poi fatta passare attraverso le particelle profumate rilasciate da una cartuccia per creare il profumo. Quindi invia l’aria profumata direttamente verso il naso dell’utente attraverso orifici progettati in modo unico. Tra le caratteristiche di Aroma Shooter:

  • Il passaggio da un profumo all’altro è molto rapido e non causa alcun miscuglio di profumi
  • È possibile connettersi a PC, smartphone e headset VR/AR tramite Bluetooth per un’interfaccia in tempo reale
  • Il software include un sistema sandbox/creatore per incoraggiare la creazione di contenuti (video, arte visiva, audio, etc.)
  • Invia profumi senza alcuna fuoriuscita nell’ambiente.

Aromajoin è una start-up di Kyoto specializzata in tecnologie digitali per i profumi. Fondata da Dong Wook Kim, che ha condotto ricerche sull’esposizione olfattiva presso il National Institute of Information and Communications Technology in Giappone, l’azienda sta lavorando per creare mezzi digitali per comunicare i profumi in modo altrettanto vivido come il suono e le immagini dei video, rendendo i profumi uno strumento per avvicinare le persone. Attualmente sono disponibili diverse centinaia di profumazioni, che vanno dal caffè all’arancia al shampoo.

Giornalista pubblicista, SEO Specialist, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Ho scritto per PC Professionale, SportEconomy e Corriere della Sera, oltre ovviamente a Smartphonology.