Unisciti al canale Telegram di Smartphonology
Moto Secure App

Come funziona la Moto Secure App


Questa settimana Motorola ha svelato Moto Secure App, un’applicazione per salvaguardare la privacy e i dati degli utenti Motorola. ThinkShield consente agli utenti di contare su uno strato di sicurezza in grado di migliorare la protezione ad ogni livello, dalla fabbrica al telefono. In questo modo è possibile mantenere il dispositivo al sicuro da malware, phishing, smishing e altre minacce. La nuova app, preinstallata su moto g73 5G, Lenovo ThinkPhone e moto g53 5G, aiuta gli utenti a sfruttare appieno tutte le funzionalità per la sicurezza. Sarà installabile in futuro anche su prossimi dispositivi Motorola con a bordo Android 13.

Alimentata dalla tecnologia ThinkShield, la soluzione permette agli utenti di verificare e controllare lo stato dello smartphone. Sarà possibile accedere in modo facile a tutte le app e impostazioni di Android e Motorola correlate. Tra le funzionalità supportate e pensate lato security:

Lock Screen Security

Lock Screen Security (Sicurezza Schermata di Blocco): da questa scheda sarà possibile visualizzare e controllare tutte le opzioni della schermata di blocco. Da qui sarà possibile configurare la protezione necessaria, e bloccare le funzionalità di rete e sicurezza. Se in passato un ladro poteva disattivare rete mobile o WiFi, per evitare che il dispositivo smarrito potesse essere localizzato, ora con questa funzionalità della Moto Secure App si potrà impedire di disattivare la rete mobile o il WiFi senza sbloccare il dispositivo.

Moto Secure App

Network Protection

Network Protection (Sicurezza di Rete): questa funzionalità permette di ridurre i rischi quando ci si connette ad una rete WiFi pubblica. In questo modo si riceve automaticamente una notifica dopo la connessione, che avviserà di un problema di sicurezza. Inoltre impedirà a specifiche app di utilizzare le connessioni aperte e prevenire lo spoofing bloccando le connessioni 2G.

PIN Pad Scramble

PIN Pad Scramble (Layout casuale inserimento PIN): questa opzione rimescola il layout numerico della schermata del dispositivo. In tal modo si potrà sbloccare senza correre il rischio che occhi indiscreti memorizzino lo schema dei numeri premuti.

Privacy Dashboard

La Privacy Dashboard offre una visione completa di quali app hanno avuto accesso a calendario, contatti, file, fotocamera, microfono e posizione dell’utente nelle ultime 24 ore. Se emerge qualcosa di sospetto, gli utenti possono gestire le autorizzazioni delle app, aggiornare le impostazioni di sicurezza e modificare i controlli sulla privacy direttamente dalla Moto Secure App.

Secure Folder

Secure Folder (Cartella Sicura): in questa sezione è possibile salvare le informazioni personali e sensibili. Saranno protette da un PIN specifico. Sarà attivabile inoltre la modalità Disguised, la quale consente di scegliere tra quattro icone diverse e nomi diversi. In questo modo si potrà visualizzare qualcosa di diverso dai loghi delle app, per una maggior privacy. Si potrà quindi nascondere ad esempio dietro un’icona sotto mentite spoglie le app bancarie, i digital wallet, le app per lo shopping o gli account di posta elettronica.

Giornalista pubblicista, SEO Specialist, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Ho scritto per PC Professionale, SportEconomy e Corriere della Sera, oltre ovviamente a Smartphonology.