Unisciti al canale Telegram di Smartphonology
oneplus 9r

OnePlus 9R, mid-range lanciato in India

Mentre in tutto il mondo gli occhi erano puntati su OnePlus 9 e OnePlus 9 Pro, due nuovi smartphone di OnePlus forti della collaborazione con Hasselblad lato fotocamere, in India veniva lanciato un mid-range che nel resto del globo non è stato svelato: OnePlus 9R. Pensato (per il momento) esclusivamente per l’India, scompare il logo del brand svedese di fotografia sul retro e cambiano un po’ le caratteristiche.

Lo smartphone sarà presto venduto in India nelle colorazioni Carbon Black e Lake Blue. La configurazione 8/128 GB costerà 465 euro al cambio, mentre la versione 12/256 GB costerà 511 euro.

OnePlus 9R: tutte le specifiche

OnePlus 9R, dalle dimensioni di 161 × 74,1× 8,4 mm e 189 grammi di peso, viene venduto con un display Fluid AMOLED da 6,55 pollici e risoluzione da 2.400 x 1.080 pixel. Il rapporto d’aspetto è da 20:9; lo schermo ha un refresh rate da 120 Hz, supporto HDR10+ e 1.100 nits di luminosità. A proteggere il tutto Corning Gorilla Glass. Integrato, un sensore di impronte. Sotto al display troviamo lo Snapdragon 870, abbinato a 8 oppure 12 GB di RAM e 128/256 GB di storage. A bordo Android 11 con OxygenOS 11. Anche in questo caso il dispositivo è dual SIM. La batteria è da 4.500 mAh. Niente ingresso jack audio, ma troviamo due speaker stereo e Dolby Atmos.

OnePlus 9R

Il reparto fotografico

Le fotocamere sembrano perdere la cooperazione di Hasselblad e il comparto è caratterizzato da un sensore principale da 48 Mpixel Sony IMX586 e apertura da F/1.7, con stabilizzazione ottica ed elettronica. Ad affiancare la fotocamera principale una fotocamera da 16 Mpixel grandangolare, infine due fotocamere, una da 5 Mpixel per le foto macro e una da 2 Mpixel per le foto monocromatiche. Il video vengono registrati a 4K fino a 60 fps. Nella parte frontale troviamo una fotocamera anteriore da 16 Mpixel con sensore Sony IMX471 e stabilizzatore elettronico.

Non vi sono informazioni circa un’eventuale commercializzazione anche in Europa.

Via

Stories

Smartphonology sarà gratuito per sempre. Puoi sostenere il nostro lavoro attraverso una donazione: se ti va e il contenuto che hai trovato sul giornale ti è stato utile, puoi offrirci un caffè su PayPal, cliccando qui.

Giornalista pubblicista, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Dopo le esperienze da NotebookItalia, PacoDigit e PC Professionale, ecco a voi Smartphonology.
Recensione OPPO Pad Air I Galaxy Watch4 e Watch5 prevengono l’obesità Smartphone Black Friday!
adbanner