realme gt 5

5 cose da sapere di realme GT 5

Aiutaci a crescere: lasciaci un like :)

Poche ore fa in Cina realme, fresca di primo lustro di vita, ha presentato il nuovo realme GT 5. Attualmente non sappiamo se arriverà in Italia e con che nome: qualche tempo fa, realme GT neo 5 è arrivato in Italia sotto falso nome, ovvero con GT 3. In attesa di saperne di più, ecco qualche info sul nuovo dispositivo.

1) Il design di realme GT 5

Lo smartphone ha dimensioni di 163,1 × 75,3 × 8,9 mm e pesa 205 grammi. Le cornici laterali sono sottili, così come il mento. Nella parte posteriore, come GT Neo 5, prevede dei LED luminosi, in questo caso è un sistema Halo RGB che offre 26 colori personalizzabili, anche a ritmo di musica e possiede effetti luminosi per la sveglia, e così via.

Il telefono è disponibile in Cina nei colori Flowing Silver Mirror e Star Mist Oasis. Il device è dotato della tecnologia Star Mist AG, una rara tecnologia di argento liquido che crea una struttura metallica fluida e presenta la transizione lineare dalla superficie lucida alla superficie opaca con rivestimento ottico a sei strati. Prevede una texture esagramma AG personalizzata ad alta precisione, per ottenere una superficie liscia.

2) Il display e l’audio

Lo schermo del device è un pannello OLED T7+ con diagonale da 6,7 pollici e refresh rate da 144Hz. La luminosità è fino a 1.400 nits. Si tratta del primo telefono certificato IRX per l’esperienza di gioco Pixelwork. A supporto un chip per lo schermo indipendente X7, per un frame rate a 144 fps, compatibile su 110 giochi per telefoni. Tra questi, League of Legends. Il sensore di impronte digitali è posto sotto allo schermo. L’audio è Dolby Atmos.

3) Le prestazioni

Il realme GT 5 è mosso dallo Snapdragon 8 Gen 2 con GPU Adreno 740, diverse le configurazioni di memoria, con la RAM che può essere di 12/16/24 GB, mentre lo storage può essere da 256/512 GB o 1 TB. Un pannello può consentire all’utente di impostare la frequenza della CPU a piacimento, così come la pianificazione multi-core. Presenta un sistema di dissipazione del calore, con area di raffreddamento di 20827 mm², chiamato Ice Core Max. Il materiale in grafite ad alte performance, presenta una conduzione di calore con un’efficienza maggiore rispetto al modello precedente. Inoltre prevede un motore di controllo gioco a 2.000 Hz. Supporta inoltre il WiFi 7. Prevede anche un sensore ad infrarossi. A bordo Android 13 e realme UI 4.0.

4) Batteria e velocità di ricarica

Due i modelli, uno ha una batteria da 4.600 mAh con carica rapida da 240W, come GT Neo 5. Secondo il produttore può caricarsi dall’1% al 20% in 80 secondi, fino al 50% in 4 minuti e 9 minuti per una ricarica completa. Il modello con batteria da 5.240 mAh ha una carica da 150W, che può arrivare in 7 minuti ad una carica del 50%. Il chip di gestione dell’alimentazione è il SUPERVOOC S, che abbiamo trovato in passato su diversi smartphone OPPO.

5) Il reparto fotocamere

La fotocamera principale è da 50 Mpixel con sensore Sony IMX890, l’apertura è da f/1.8 con tanto d istabilizzatore ottico. La grandangolare è da 8 Mpixel mentre c’è anche una macro da 2 Mpixel. La fotocamera per i selfie, con sensore Samsung S5K39, è da 16 Mpixel con apertura f/2.45.

6) Prezzi e disponibilità in Cina

In Cina il costo di realme GT 5 è di 411 dollari circa per la configurazione 12/256 GB. Il prezzo sale a 452 dollari circa per il modello 16/512 GB, entrambi con carica da 150W. Il modello da 240W nella configurazione con 24 GB di RAM e 1 TB d imemoria costa circa 520 dollari al cambio in Cina. Il pre-ordine è aperto nel Paese, con le vendite a partire dal 4 settembre.

Fonte

Giornalista pubblicista, SEO Specialist, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Ho scritto per PC Professionale, SportEconomy e Corriere della Sera, oltre ovviamente a Smartphonology.