Unisciti al canale Telegram di Smartphonology
multi-screen

TCL presenta al MWC il Multi-Screen per i propri device

TCL implementerà sui propri dispositivi una funzione che permetterà di connettere più dispositivi su un solo schermo, per poter modificare e condividere file e contenuti presenti sui vari dispositivi.

TCL implementerà sui propri dispositivi una funzione che permetterà di connettere più dispositivi su un solo schermo, per poter modificare e condividere file e contenuti presenti sui vari dispositivi.

In questi giorni sta avendo luogo il Mobile World Congress di Barcellona. Oggi è stato il giorno di TCL, che ha presentato diverse soluzioni innovative, tra cui occhiali intelligenti, uno smartwatch per bambini e il Multi-Screen Collaboration, piattaforma che mette in comunicazione i dispositivi dell’ecosistema TCL, tra cui smartphone, tablet e TV.

Multi-Screen collaboration: l’ecosistema TCL connesso

Multi-Screen Collaboration permette di modificare, condividere e controllare in modalità wireless i contenuti presenti sugli smartphone o tablet TCL, direttamente dal PC con a bordo Windows 10. La modalità permette di usufruire di un’esperienza a schermo condiviso, per concentrarsi su un solo display alla volta. Che sia smartphone e tablet, tablet e pc o smartphone e PC.

Non solo dispositivi, ma la collaborazione tra dispositivi funziona anche sui TV (ricordiamo infatti che TCL produce anche TV). In questo modo si potrà riprodurre filmati in alta risoluzione anche su schermi più ampi. Una piattaforma che strizza l’occhio all’ecosistema che TCL vuole far coesistere ed estendere ad un numero maggiore di utenti.

L’aggiornamento sarà fornito via OTA sui dispositivi compatibili, ma l’azienda non ha rivelato date o indicazioni più precise; di sicuro vedremo questa funzione su TCL 20 Pro 5G e i dispositivi NXTPAPER.

Stories

Smartphonology sarà gratuito per sempre. Puoi sostenere il nostro lavoro attraverso una donazione: se ti va e il contenuto che hai trovato sul giornale ti è stato utile, puoi offrirci un caffè su PayPal, cliccando qui.

Giornalista pubblicista, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Dopo le esperienze da NotebookItalia, PacoDigit e PC Professionale, ecco a voi Smartphonology.
Recensione OPPO Pad Air I Galaxy Watch4 e Watch5 prevengono l’obesità Smartphone Black Friday!
adbanner