Unisciti al canale Telegram di Smartphonology

IS540.1, il primo smartphone 5G a prova di esplosione

Un telefono che non può essere certo definito una bomba quello di i.safe MOBILE. Infatti IS540.1, questo il nome del dispositivo, è a prova di esplosione, ed è il primo smartphone 5G con questa particolare caratteristica. Il prodotto è rivolto per gli scenari industriali altamente complessi.

Lo smartphone è il primo ad essere approvato ATEX e IECEx Zona 1/21 con bande di frequenza 5G ampiamente supportate e connettività Wi-Fi 6. Si avvale di uno schermo da 6 pollici con risoluzione da 2.160 x 1.080 pixel, protetto da Corning Gorilla Glass 6. Il chipset a otto core è di fattura Qualcomm e la combinazione hardware e software è stata sviluppata affinché vi sia un’elaborazione rapida dei dati per i requisiti più esigenti nell’ambiente industriale (manutenzione predittiva, comunicazione, sicurezza). Prevede una fotocamera posteriore da 48 Mpixel e una frontale da 5 Mpixel, mentre la batteria da 4.400 mAh è sostituibile. Due i pulsanti programmabili, uno laterale e uno rosso, che può essere utilizzato ad esempio per gli SOS. Il telefono è mosso da Android 12, dispone di un altoparlante adeguato ad ascoltare l’audio anche in ambienti industriali rumorosi.

L’IS540.1 si distingue per la sua interfaccia ISM a 16 pin, che offre la connessione ad accessori come IS-TH2xx.1 (scanner di codici a barre) o IS-HS2.1 (accessori audio) e anche con standard come NFC, Bluetooth 5.2 e WiFi 6. Il telefono per l’utilizzo in atmosfere pericolose e potenzialmente esplosive non è ancora disponibile sul mercato, ma l’azienda ha riferito che il lancio è in programma non troppo in là nel futuro.

Stories

Smartphonology sarà gratuito per sempre. Puoi sostenere il nostro lavoro attraverso una donazione: se ti va e il contenuto che hai trovato sul giornale ti è stato utile, puoi offrirci un caffè su PayPal, cliccando qui.

Giornalista pubblicista, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Dopo le esperienze da NotebookItalia, PacoDigit e PC Professionale, ecco a voi Smartphonology.
Recensione OPPO Pad Air I Galaxy Watch4 e Watch5 prevengono l’obesità Smartphone Black Friday!
adbanner