Unisciti al canale Telegram di Smartphonology

“Guarda chi è morto”, attenzione al virus su Messenger

Segui Smartphonology su YouTube!

I malintenzionati hanno spesso tanta fantasia per far girare virus, malware o ransomware. Fino a poco tempo fa girava su Facebook un virus che aveva la possibilità di replicarsi via Messenger attraverso un link malevolo. L’infezione digitale correva facilmente perché arrivava da ignari amici, che a loro volta avevano ricevuto un messaggio ingannevole nei messaggi privati. Una volta cliccato il link e compiuto un’azione, automaticamente il messaggio è stato replicato ai propri contatti e così via.

Il vecchio messaggio riportava un laconico “Ma sei tu in questo video?!”, mentre quello di oggi è più subdolo. Il contatto, ignaro, scrive all’amico “Guarda chi è morto” messaggio seguito da un link che porta in questo caso ad un sito malevolo che replica il layout di TikTok.

Il consiglio è quello ovviamente di non cliccare sul link e avvisare l’amico di essere probabilmente infetto da un virus. Consigliategli di cambiare le password più sensibili, dopo aver avviato una scansione antivirus dal dispositivo che utilizza solitamente. Stessa cosa che bisognerebbe fare qualora si fosse cliccato sul link e inserito i propri dati personali.

Immagine in evidenza: Sfondo vettore creata da rawpixel.com – it.freepik.com

Iscriviti alla newsletter!

Non perdere neanche un aggiornamento di Smartphonology: ricevi gratuitamente recensioni in anteprima, rassegne e novità dal mondo della telefonia!

* indicates required
Accettazione privacy
Roberto Cosentino
Giornalista pubblicista, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Dopo le esperienze da NotebookItalia, PacoDigit e PC Professionale, ecco a voi Smartphonology.