Apple iOS 16.2 Freeform su iPhone 12 mini

Freeform, ecco l’app in arrivo con iOS 16.2


Chi ha aggiornato alla versione iOS 16.2 ha potuto trovare una nuova icona di un’applicazione chiamata Freeform. Si tratta di un’app in cui è possibile prendere appunti, disegnare, inserire simboli e immagini all’interno di quella che l’app definisce “Lavagna“.

Freeform iPad
Freeform è disponibile anche per iPad

Freeform, cos’è e come si usa

Lanciando l’applicazione si potrà lavorare su una “Nuova lavagna” oppure accedere a quelle precedentemente create, o condivise. Da qui si aprirà una schermata bianca. Nella parte sottostante sono presenti cinque icone. A partire dalla prima da sinistra è possibile aggiungere post-it virtuali al cui interno si può inserire un testo, attraverso un doppio tap. La seconda icona permetterà di inserire forme, simboli e oggetti di vario tipo, mentre il terzo tasto al centro, consentirà di inserire un testo in cui è possibile cambiare dimensioni, carattere, colore, stile, etc. La quarta icona, che rappresenta una matita, potrà attivare la funzione di disegno a mano libera, si può scegliere tra varie punte, evidenziatori e gomme. Infine l’ultima icona permetterà di aggiungere immagini da link, dalla galleria, da una scansione, etc.

Le cinque icone in alto saranno utili a tornare alla schermata iniziale, ad annullare l’ultima modifica, ad inviare la lavagna ad un contatto per condividerla e collaborare (dopo aver effettuato l’accesso ad iCloud) mentre la quarta icona in alto permette di accedere a diverse funzioni, come la possibilità di rinominare il file, duplicarlo, aggiungerlo ai preferiti, stamparlo ed esportarlo come PDF. L’ultimo trasto creerà invece una nuova lavagna su cui è possibile lavorare da zero.

Freeform è un’altra applicazione dedicata ai creativi, arrivata diverse settimane dopo l’ultimo tool all’interno del sistema iOS 16.1, il cui aggiornamento permette la possibilità di scontornare le immagini e salvarle in PNG trasparenti.

Segui Smartphonology su YouTube!

Giornalista pubblicista, SEO Specialist, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Ho scritto per PC Professionale, SportEconomy e Corriere della Sera, oltre ovviamente a Smartphonology.