Unisciti al canale Telegram di Smartphonology
Astro Slide 5G

Astro Slide 5G, da marzo lo smartphone con tastiera

Quasi un anno è passato da quando abbiamo parlato per l’ultima volta di uno smartphone con tastiera fisica. Si potrà essere veloci e precisi a scrivere quanto si vuole, ma sfidiamo chiunque ad essere onesti con sé stessi e pensare a quante volte si è ripensato alla tastiera fisica sui telefoni con nostalgia. Di tanto in tanto qualche azienda ci riprova e anche quest’anno al CES 2022 non è mancato qualche prodotto con questa caratteristica. Come ad esempio Astro Slide 5G di Planet Computers.

Ma non è l’unica interessante caratteristica del dispositivo, che potrà essere avviato anche con diversi sistemi operativi. Al momento quello supportato è ovviamente Android, ma è previsto un futuro basato anche su Linux Kali o Debian oppure Sailfish.

Le specifiche tecniche di Astro Slide 5G

Le dimensioni saranno considerevoli, da momento che la tastiera equipaggiata sarà spaziosa. Avremo un telefono dunque dalle misure di 172,4 x 76,5 x 18,7 mm e 325 grammi di peso. Lo schermo sarà un AMOLED da 6,39 pollici Full HD+ con risoluzione da 2.340 x 1.080 pixel. Il rapporto d’aspetto sarà di 13:6. Ad alimentare Astro Slide 5G il MediaTek Dimensity 800, supportato da 8 GB di RAM e 128 GB di storage, espandibili via microSD. La batteria sarà da 4.000 mAh. Ci saranno inoltre microfoni per la soppressione del rumore ambientale e il jack audio. Inoltre avremo Wi-Fi 5, e speaker stereo, non mancherà inoltre NFC e Bluetooth 5.1. Supporterà due nanoSIM e una eSIM, oltre ad avere due ingressi USB Type-C. Due le fotocamere, una da 48 Mpixel principale con sensore di Sony e una frontale da 13 Mpixel. Per concludere, non mancheranno un sensore di impronte digitali e la compatibilità con la ricarica Wireless Qi da 10W.

Disponibilità e prezzi

Astro Slide 5G è già preordinabile sul sito ufficiale, al costo di 1.070,34 euro (iva inclusa). Le spedizioni avranno luogo a partire dal prossimo marzo.

Stories

Smartphonology sarà gratuito per sempre. Puoi sostenere il nostro lavoro attraverso una donazione: se ti va e il contenuto che hai trovato sul giornale ti è stato utile, puoi offrirci un caffè su PayPal, cliccando qui.

Giornalista pubblicista, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Dopo le esperienze da NotebookItalia, PacoDigit e PC Professionale, ecco a voi Smartphonology.
Recensione OPPO Pad Air I Galaxy Watch4 e Watch5 prevengono l’obesità Smartphone Black Friday!
adbanner