Smartphone con 6.000 mAh di batteria: quali acquistare

Smartphone con 6.000 mAh di batteria: quali acquistare

Negli ultimi anni la maggior parte dei produttori ha arricchito il proprio portfolio di smartphone con batterie sempre più capienti. Non è raro imbattersi in smartphone in grado di offrire due giorni di autonomia. Certo, non dipende solo dall’entità della batteria stessa, ma anche (o soprattutto) dal software del dispositivo. Spesso abbiamo provato telefoni con meno amperaggio ma in grado arrivare addirittura a tre giorni di uso, altri, con 5.000 mAh, non sono andati oltre al giorno di utilizzo. Tuttavia ci sono smartphone destinati a durare, e non sono pochi (ma nemmeno moltissimi) gli smartphone con 6000 mAh di batteria. Ecco quali sono:

Tutti gli smartphone con 6000 mAh di batteria in vendita in Italia

Come si evince dal titolo non sono molti gli smartphone con 6000 mAh di batteria. Nel 2021 ne sono stati presentati appena cinque, almeno per l’Italia, mentre l’ultimo è stato presentato nel 2024. Alcuni, come ad esempio il Samsung Galaxy M32, globalmente prevede questo quantitativo di batteria, ma per il Belpaese è stato presentato nella versione da 5.000 mAh. Dei seguenti telefoni, il modello che abbiamo recensito è Asus ROG Phone 5. Gli altri due sono evoluzioni dello stesso, ovvero 5s e 5s Pro che condividono in realtà la maggior parte delle caratteristiche, salvo qualche miglioria. Un altro smartphone pensato esclusivamente per fornire autonomia duratura, è Wiko Power U30, che nella nostra recensione è arrivato fino a tre giorni di autonomia. Non è uno smartphone che ama mettersi in mostra per le sue performance, ma se si cerca un telefono affidabile per chiamate e app di messaggistica, allora assolve dignitosamente il ruolo per cui si prefigge.

HONOR X7b: l’ultimo con batteria da 6000 mAh

L’ultimo smartphone a presentare questa caratteristica è l’HONOR X7b, presentato dalla casa cinese per il mercato italiano a gennaio 2024. Prevede uno schermo con capsula che prende spunto dallo schermo di Apple dei nuovi iPhone e costa poco più di 200 euro. La batteria promette di fornire tanta autonomia allo smartphone di HONOR.

HUAWEI nova Y70

HUAWEI nova Y70 è uno smartphone presentato verso la fine di settembre 2022. Il device richiede, secondo il produttore, due ricariche a settimana, inoltre prevede la ricarica inversa. Il dispositivo a bordo dispone della EMUI 12 e della funzionalità Super Device. Il nuovo smartphone della casa cinese costa poco più di 229 euro.

HUAWEI nova Y70

ASUS ROG Phone 6D, 6D Ultimate e la Batman Edition

A pochi mesi di distanza dalla presentazione di ROG Phone 6 e 6 Pro, a settembre ASUS ha lanciato anche ROG Phone 6D e 6D Ultimate, un aggiornamento che vede il sacrificio dell’espansione di memoria, la sostituzione dei chipset Qualcomm con i nuovi MediaTek e poco altro. I telefoni superano abbondantemente il costo di 1.000 euro. Insieme al duetto è stata introdotta una nuova versione di ROG Phone 6, con il nuovo chipset MediaTek e una nuova veste del Cavaliere Oscuro. Ovviamente, anche i ROG Phone 5 e i ROG Phone 7 vantano una batteria da 6000 mAh.

POCO C40

Un telefono dal costo di 189,90 euro, presentato per l’Italia nell’agosto del 2022. Viene dotato di un caricabatterie da 10W, ma supporta la ricarica fino a 18W. Anche lui non si mette in mostra per le prestazioni, ma assicura più di due giorni di autonomia. Non prevede NFC, per cui niente pagamenti digitali.

POCO C40, con 6000 mAh di batteria

Di casa Xiaomi, oltre al precedente POCO c’è anche Redmi 9T, anche lui si posiziona sulla fascia entry-level ed è 4G. Attenzione che su Amazon si trova spesso la versione da 5.000 mAh, ma sul sito di Xiaomi è invece venduta quella con 6000 mAh.

Aiutaci a crescere: lasciaci un like :)

Giornalista pubblicista, SEO Specialist, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Ho scritto per PC Professionale, SportEconomy e Corriere della Sera, oltre ovviamente a Smartphonology.