Samsung a tutto gaming con i monitor Odissey al CES 2024


Nell’imminenza del CES 2024, Samsung Electronics si appresta a lasciare un segno indelebile nel settore del gaming con il lancio della sua nuova serie di monitor Odyssey OLED. L’evento, che si terrà a Las Vegas, vedrà tra i protagonisti i modelli Odyssey OLED G9, G8 e G6, ciascuno progettato per rispondere alle aspettative più elevate dei giocatori. Il fiore all’occhiello della collezione, l’Odyssey OLED G9, offre un’esperienza immersiva con il suo display curvo ultra-wide da 49″ e una risoluzione DQHD, mentre il G8 si presenta come il primo monitor da gioco OLED piatto di Samsung con risoluzione 4K UHD. Il G6, con la sua frequenza di aggiornamento di 360 Hz, promette performance senza precedenti nella serie Odyssey. Tutti e tre i modelli vantano una tecnologia OLED Glare-Free che garantisce una visione ottimale in qualsiasi condizione di luce.

Hoon Chung, Executive Vice President del Visual Display Business di Samsung Electronics, ha sottolineato l’importanza di offrire ai giocatori un’esperienza più coinvolgente, all’altezza delle piattaforme di gioco sempre più diversificate. “I nuovi monitor gaming Odyssey OLED di Samsung si adattano perfettamente alle esigenze mutevoli dei giocatori, grazie a tecnologie all’avanguardia che consentono un’elevata personalizzazione,” ha dichiarato Chung. I monitor sono dotati anche di VESA DisplayHDR True Black 400, che assicura dettagli e colori vividi, e supportano AMD FreeSync Premium Pro per una giocabilità HDR ultra-fluida e a bassa latenza. Inoltre, la serie Odyssey OLED offre una connettività completa, con doppie porte HDMI 2.1, un hub USB e un ingresso DisplayPort 1.4.

Una delle funzionalità più innovative introdotte con i modelli G9 e G8 è Multi Control, che permette di trasferire facilmente immagini e testi tra il monitor e altri dispositivi Samsung, come Galaxy Book, tablet o smartphone. Questa funzione si rivela particolarmente utile per i giocatori che desiderano una postazione di gioco e lavoro efficiente e senza interruzioni. L’integrazione dell’hub Samsung SmartThings consente di connettere vari dispositivi IoT compatibili con Matter e Home Connectivity Alliance (HCA), mentre la piattaforma Samsung Smart TV e il Samsung Gaming Hub offrono accesso diretto ai servizi di streaming e cloud gaming. In termini di design, la serie si distingue per il nuovo Core Lighting+ che crea un’atmosfera immersiva e si integra con la cornice metallica sottile. Il supporto in metallo, inoltre, vanta una struttura che non richiede attrezzi per l’assemblaggio, esaltando l’estetica elegante del monitor.

Potrebbe interessarti:

Seguici su Facebook!

Giornalista pubblicista, SEO Specialist, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Ho scritto per PC Professionale, SportEconomy e Corriere della Sera, oltre ovviamente a Smartphonology.