Unisciti al canale Telegram di Smartphonology
Redmi 9A Sport, Redmi 9i Sport

Redmi 9A Sport e 9i Sport lanciati in India, le specifiche

Segui Smartphonology su YouTube!

Xiaomi in India nella giornata di oggi ha presentato due nuovi smartphone a brand Redmi, ovvero Redmi 9A Sport e Redmi 9i Sport. Due smartphone con le medesime caratteristiche, a differenziarli la configurazione di memoria. Ecco di seguito tutte le caratteristiche.

Redmi 9A Sport e Redmi 9i, le specifiche tecniche

Gli smartphone, 4G, hanno davvero molte caratteristiche in comune, persino le dimensioni, che sono di 164,9 x 77 x 9 mm, per un totale di 194 grammi. Il rivestimento è resistente agli schizzi (P2i). Lo smartphone ha un display da 6,53 pollici con risoluzione da 1.600 x 720 pixel, con rapporto d’aspetto da 20:9 IPS LCD.

Sotto al pannello il MediaTek Helio G25 con 2/3 GB di RAM (Redmi 9A Sport) e 32 GB di storage oppure 4 GB di RAM e 64/128 GB di storage (Redmi 9i Sport). In entrambi i casi lo storage è espandibile via microSD. A bordo Android 10 con MIUI 12. La batteria è da 5.000 mAh con carica da 10W. Il reparto fotografico è composto da due fotocamere, la prima da 13 Mpixel con apertura da f/2.2 posta sul retro e una da 5 Mpixel posta nella parte frontale, con la medesima apertura.

Disponibilità e prezzi

Redmi 9A Sport e Redmi 9i Sport arrivano nelle colorazioni Carbon Black, Metallic Blue, Coral Green. Il costo al cambio sarà di 80 euro circa per 9i nella configurazione da 2/32 GB, 92 euro circa in quella da 3/32 GB. La versione 4/64 GB di 9A costerà invece 101 euro al cambio, oppure 107 euro al cambio in quella da 4/128 GB. Sono già disponibili in India sul sito di Xiaomi e nei negozi offline. 9A sarà disponibile anche sulla versione indiana di Amazon.

via

Iscriviti alla newsletter!

Non perdere neanche un aggiornamento di Smartphonology: ricevi gratuitamente recensioni in anteprima, rassegne e novità dal mondo della telefonia!

* indicates required
Accettazione privacy
Roberto Cosentino
Giornalista pubblicista, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Dopo le esperienze da NotebookItalia, PacoDigit e PC Professionale, ecco a voi Smartphonology.