Unisciti al canale Telegram di Smartphonology
POCO F3

POCO presenta X3 Pro ed F3, la fascia alta in 4G e 5G

POCO, da poco diventata indipendente da Xiaomi e con un proprio e-commerce e canali social sempre più attivi, ha oggi annunciato globalmente POCO X3 Pro e POCO F3. Il primo è l’evoluzione POCO X3 NFC, che si posiziona su una fascia più alta e con un prezzo di poco superiore, ma con caratteristiche da top di gamma ma 4G. Si avvale infatti di un chipset della serie 8 di Snapdragon e specifiche tecniche performanti. POCO F3, definito dall’azienda “the beast king”, prosegue invece la serie F del brand, in grado di connettersi alle reti 5G. Saranno in vendita dal 26 e dal 30 marzo su Mi Store e Amazon.

POCO vanta un totale di 13 milioni di smartphone distribuiti a livello globale dal lancio del primo POCO F1 avvenuto nel 2018 al 28 febbraio 2021. Nello specifico le spedizioni di POCO X3 NFC hanno superato i 4 milioni di unità in 7 mesi

Kevin Qiu, Head of POCO Global

Le specifiche tecniche di POCO X3 Pro

Lo smartphone, 4G, si avvale di uno schermo LCD da 6,67 pollici, con refresh rate da 120 Hz e touch sampling rate da 240 Hz. La luminosità è da 450 nits. Sotto al display nasconde lo Snapdragon 860 abbinato a 6/8 GB di RAM e 128/256 GB di storage. A bordo troviamo Android 11 con interfaccia MIUI 12. Il produttore ha promesso fino a due giorni di autonomia grazie alla batteria da 5.120 mAh con supporto alla ricarica rapida da 33W. Tra le altre caratteristiche troviamo Bluetooth 5.0, NFC, IR, ingresso jack audio, tre microfoni e Liquid Cool 1.0 Plus. Le dimensioni dello smartphone sono di 165,3 x 76,8 x 9,4 mm per un totale di 215 grammi di peso.

POCO X3 Pro

Il reparto fotografico di POCO X3 Pro

La fotocamera anteriore di POCO X3 Pro è da 20 Mpixel, mentre nella parte posteriore troviamo una fotocamera principale con sensore da 48 Mpixel, un sensore secondario da 8 Mpixel per le foto grandangolari con lente da 119° e i canonici due sensori da 2 Mpixel per le foto macro e per il calcolo della profondità di campo. Le fotocamere sono state accessoriate di funzionalità quali Video Clone, Dual Video e lunga esposizione.

Prezzi e disponibilità

POCO X3 Pro sarà disponibile nelle colorazioni Metal Bronze, Phantom Black e Frost Blue, a partire dalle 13.00 del 26 marzo al costo di 249,90 euro nella configurazione da 6/128 GB, ma fino al 29 marzo potrà essere acquistato al prezzo di 199,90 euro.

POCO X3 Pro
POCO X3 Pro

POCO F3: “the beast king”

Spazio anche per POCO F3, smartphone anch’esso di fascia alta con display AMOLED E4 con 1.300 nits. Il device è in grado di connettersi alle reti di nuova generazione. Viene indirizzato a chi necessita di elevate prestazioni ad un prezzo abbordabile. Sotto allo schermo troviamo lo Snapdragon 870, ed è disponibile nelle configurazioni di memoria 6/128 GB e 8/256 GB. La batteria è da 4.520 mAh ed è dotato di supporto alla ricarica rapida da 33W. Arriva nelle dimensioni di 163,7 x 76,4 x7,8 mm per un totale di 196 grammi di peso. Le colorazioni disponibili sono Deep Ocean Blue, Night Black e Arctic White.

POCO F3 deep ocean blue

Anch’esso nella parte anteriore si avvale di una selfie camera da 20 Mpixel, mentre nel reparto posteriore conta su di una fotocamera principale con sensore da 48 Mpixel, affiancata da una fotocamera grandangolare da 8 Mpixel con lente da 119° e un sensore da 5 Mpixel per le foto telemacro. POCO F3 arriverà dal 30 marzo nei canali di vendita al costo di 349,90 euro per la configurazione 6/128 GB e 399,90 euro per la configurazione 8/256 GB, che diventeranno rispettivamente di 299,90 euro e 349,90 euro fino al 5 aprile per il primo e fino al 2 aprile per il secondo.

Potrebbe interessarti: POCO M3 arriva in India

Stories

Smartphonology sarà gratuito per sempre. Puoi sostenere il nostro lavoro attraverso una donazione: se ti va e il contenuto che hai trovato sul giornale ti è stato utile, puoi offrirci un caffè su PayPal, cliccando qui.

Giornalista pubblicista, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Dopo le esperienze da NotebookItalia, PacoDigit e PC Professionale, ecco a voi Smartphonology.
Recensione OPPO Pad Air I Galaxy Watch4 e Watch5 prevengono l’obesità Smartphone Black Friday!
adbanner