Unisciti al canale Telegram di Smartphonology

Nvidia rivoluzione AI: crescita record


Nvidia, il colosso dei chip, ha recentemente dimostrato che l’entusiasmo intorno al suo business legato all’intelligenza artificiale (AI) è più che giustificato. Con l’annuncio dei risultati del terzo trimestre, l’azienda non solo ha soddisfatto, ma ha superato le già ottimistiche previsioni.

Nei tre mesi terminati il 29 ottobre, Nvidia ha registrato ricavi straordinari, più che triplicando il fatturato rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. L’azienda ha raggiunto 18,1 miliardi di dollari contro i 16 miliardi previsti. Questa performance eccezionale è stata guidata principalmente dal business dei data center, che ha visto un incremento del 279% nelle entrate, con l’80% delle vendite totali.

Il CEO di Nvidia, Jensen Huang, ha recentemente sottolineato l’importanza di questa crescita, affermando che il mondo sta assistendo a una transizione industriale verso il calcolo accelerato e l’intelligenza artificiale generativa. Secondo Huang, questa non è una tendenza passeggera, ma piuttosto una trasformazione a lungo termine dell’industria. L’utile netto di Nvidia per l’ultimo trimestre è stato di 9,2 miliardi di dollari, superando di oltre il 100% l’ultimo profitto annuale dell’azienda, con un impressionante margine lordo del 74%. Questi risultati non solo riaffermano la posizione di Nvidia come leader nel campo dell’AI e dei data center, ma sottolineano anche la sua capacità di generare profitti significativi e sostenuti.

Le prospettive per il quarto trimestre sono altrettanto promettenti, con Nvidia che si prepara a sfruttare ulteriormente l’espansione dei data center basati sull’AI. Con circa 1 trilione di dollari di data center installati a livello globale, la società si trova in una posizione unica per capitalizzare su questa crescente domanda.