Nokia G21

Nokia G21: fino a tre giorni di autonomia


Nella nottata HMD Global ha alzato il sipario su Nokia G21, successore del G20 e che si proietterà sulla fascia entry level, con un costo inferiore ai 200 euro. Numerose le indiscrezioni dei giorni scorsi, con Nokia impegnata a prepararsi al MWC 2022 in programma le prossime settimane. Ecco i dettagli del nuovo device.

Nokia G21 le specifiche tecniche

Le informazioni sulle caratteristiche non sono ancora complete, non sappiamo ad esempio le dimensioni, ma è certo che sarà mosso dal chipset UNISOC T606, che prende il posto del MediaTek della versione precedente. Lo smartphone sarà 4G, e sarà caratterizzato da uno schermo LCD HD+ da 6,5 pollici con refresh rate da 90Hz. Il SoC sarà supportato da 4 GB di RAM con storage disponibile da 64 o 128 GB. Secondo le informazioni trapelate sarà dotato di una batteria da 5.050 mAh con ricarica rapida da 18W e dovrebbe fornire fino a tre giorni di autonomia.

Il reparto fotografico sarà composto da un triplo sensore posteriore, da 50 Mpixel la fotocamera principale e due sensori da 2 Mpixel, uno per le foto macro e uno per la profondità di campo. Non si conosce invece l’entità della fotocamera anteriore. Non manca inoltre il jack audio da 3,5 mm e uno slot per espandere la memoria. A bordo invece Android 11, aggiornabile alla versione successiva.

Nokia G11 in arrivo

Nel pomeriggio è arrivata anche l’ufficialità di Nokia G11 che sarà però disponibile prossimamente, nella colorazione Charcoal, con configurazione di memoria da 4/64 GB. Come G21 avrà la modalità Mask per poter sfruttare il Face Unlock anche con la mascherina indosso e fino a tre giorni di autonomia.

Prezzo e disponibilità

L’ufficialità dell’arrivo in Italia di Nokia G21 è arrivata nel pomeriggio, insieme a Nokia G11. Se per l’Europa il telefono ha un prezzo di partenza di 179 euro, in Italia sarà un po’ più oneroso. Si parte dai 229 euro, ed è già disponibile nella colorazione Nordic Blue, con un 10% di sconto sul sito di Nokia fino al 13 marzo.

via

Segui Smartphonology su YouTube!

Giornalista pubblicista, SEO Specialist, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Ho scritto per PC Professionale, SportEconomy e Corriere della Sera, oltre ovviamente a Smartphonology.