Unisciti al canale Telegram di Smartphonology
moto g stylus

moto g stylus 5G annunciato negli USA

Motorola propone la versione 5G di un dispositivo mid-range dotata di un pennino, introdotto la prima volta lo scorso anno.
Motorola propone la versione 5G di un dispositivo mid-range dotata di un pennino, introdotto la prima volta lo scorso anno.

Segui Smartphonology su YouTube!

Dopo un anno torna moto g stylus, lo smartphone con pennino di Motorola, questa volta dotato di connettività 5G. In realtà una versione, la 2021, era stata lanciata ad inizio gennaio. Tra le altre caratteristiche, il nuovo dispositivo della casa alata offre molta batteria e un ampio display Full HD+.

moto g stylus 5G, le specifiche tecniche

Lo smartphone, dalle dimensioni di 169,5 x 77,4 x 9,3 mm non è proprio tra i più leggeri con i suoi 217,5 grammi. Ha un rivestimento idrorepellente (P2i) ed equipaggia nella parte posteriore un sensore di impronte digitali. Il telefono dispone di un ampio display da 6,8 pollici LCD con rapporto d’aspetto da 20:9. Sotto allo schermo si trova il chipset Snapdragon 480 e due diverse configurazioni di memoria, ovvero la 4/128 GB e la 6/256 GB. Entrambe espandibili via microSD fino a 512 GB. A bordo Android 11. La batteria è da 5.000 mAh con ricarica da 10W.

moto g stylus 5G

Il reparto fotografico è composto da una fotocamera da 48 Mpixel con apertura da F/1.7, una fotocamera grandangolare da 8 Mpixel con lente da 118°, una fotocamera macro da 5 Mpixel e un’ultima per il calcolo della profondità di campo da 2 Mpixel. La fotocamera frontale è da 16 Mpixel.

Disponibilità e prezzi

moto g stylus 5G arriva nella colorazione Cosmic Emerald, al costo di circa 400 dollari (intorno ai 329 euro) per la versione 6/256 GB e sarà disponibile in USA a partire dal 14 giugno.

Via

Iscriviti alla newsletter!

Non perdere neanche un aggiornamento di Smartphonology: ricevi gratuitamente recensioni in anteprima, rassegne e novità dal mondo della telefonia!

* indicates required
Accettazione privacy
Roberto Cosentino
Giornalista pubblicista, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Dopo le esperienze da NotebookItalia, PacoDigit e PC Professionale, ecco a voi Smartphonology.