Unisciti al canale Telegram di Smartphonology
iQOO Neo 5 5G

iQOO Neo 5 5G, smartphone gaming con Snapdragon 870 annunciato in Cina

iQOO ha da poco annunciato un nuovo smartphone gaming in Cina, ovvero iQOO Neo 5 5G, dispositivo con ampio display e refresh rate da 120 Hz. Le memorie sono fino a 12/256 GB e c’è anche un sistema di raffreddamento a liquido. Secondo il produttore il dissipatore del calore è incrementato del 210% rispetto alla precedente generazione.

iQOO Neo 5 5G: specifiche tecniche

iQOO Neo 5 5G, dalle dimensioni di 163,3 x 76,3 x 8,4 mm per 196 grammi di peso, ha uno schermo da 6,62 pollici Full HD+, sensore di impronte integrato, touch sampling rate da 300 Hz e 1.300 nits di luminosità. Non manca il supporto HDR10+. Sotto al display ha un chipset Snapdragon 870 con supporto alle reti 5G, ed è disponibile nelle configurazioni di memoria da 8/128 GB, 8/256 GB e 12/256 GB. La batteria è da 4.400 mAh, con ricarica rapida da 66W in grado di ricarsi completamente in mezz’ora. Lo smartphone dispone di una fotocamera da 48 Mpixel con stabilizzatore ottico, una fotocamera secondaria da 13 Mpixel grandangolare da 120° utile anche al rilevamento della profondità di campo e un sensore da 2 Mpixel monocromatico. La fotocamera fontale è da 16 Mpixel.

Colorazioni e prezzi

A muovere lo smartphone Android 11 con interfaccia OriginOS, dual sim ma storage non espandibile, Bluetooth 5.1 e speaker stereo. Il terminale è disponibile nelle colorazioni nero, Cloud Blue e Pixel Orange al costo di 384 dollari per la versione 8/128 GB, 415 dollari per la versione 8/256 GB e 461 dollari per la versione 12/256 GB. Non si conoscono eventuali dettagli sulla commercializzazione in altri paesi.

Via

Stories

Smartphonology sarà gratuito per sempre. Puoi sostenere il nostro lavoro attraverso una donazione: se ti va e il contenuto che hai trovato sul giornale ti è stato utile, puoi offrirci un caffè su PayPal, cliccando qui.

Giornalista pubblicista, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Dopo le esperienze da NotebookItalia, PacoDigit e PC Professionale, ecco a voi Smartphonology.
Recensione OPPO Pad Air I Galaxy Watch4 e Watch5 prevengono l’obesità Smartphone Black Friday!
adbanner