Unisciti al canale Telegram di Smartphonology
mercato smartphone

Il mercato degli smartphone nel 2020 ha segnato un calo generale, ma Apple e Xiaomi volano

Segui Smartphonology su YouTube!

Il mercato nell’anno della pandemia ha subito variazioni, anche inaspettate. Se da un lato infatti il segmento dei tablet dopo anni di immobilismo ha subito un’incredibile impennata a causa del lockdown, dall’altra parte il mercato degli smartphone ha subito un calo, anche se paradossalmente, alcune aziende hanno registrato un incremento.

La ricerca di Digimets ha illustrato come le vendite siano diminuite dell’8,8% su base annua, per un totale di 1,24 miliardi di unità vendute. In questo dato, aziende come Xiaomi ed Apple hanno segnato però un aumento entrambe del 10% rispetto l’anno precedente. Discorso diverso per Samsung e Huawei. Sebbene entrambe appartengano alla Top 6 dei migliori venditori, le loro spedizioni hanno subito un calo di doppia cifra.

Un alto segmento che ha registrato un inevitabile incremento nel 2020, riguarda le vendite degli smartphone con connettività 5G. Le unità in grado di connettersi alle reti di quinta generazione, sempre secondo quanto riferito da Digimets, è un numero che parte dai 280 ai 300 milioni di unità, molti di più rispetto ai 20 milioni del 2019.

Iscriviti alla newsletter!

Non perdere neanche un aggiornamento di Smartphonology: ricevi gratuitamente recensioni in anteprima, rassegne e novità dal mondo della telefonia!

* indicates required
Accettazione privacy
Roberto Cosentino
Giornalista pubblicista, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Dopo le esperienze da NotebookItalia, PacoDigit e PC Professionale, ecco a voi Smartphonology.