Unisciti al canale Telegram di Smartphonology

Buon Natale da Smartphonology

Segui Smartphonology su YouTube!

Il 2021 è stato un anno intenso. Molto.

Da quel 7 gennaio in cui il sito è stato pubblicato, io o uno tra i collaboratori, abbiamo sempre postato un articolo, una news, una recensione, un contenuto utile.

D’altronde è quello che ci si aspetta da un quotidiano, quale Smartphonology è da quest’estate. Una copertura giornaliera.

Ma Smartphonology è qualcosa di diverso, non è solo un blog, non è solo un quotidiano.

Smartphonology è qualcosa di più. Qualcosa che non c’era.

La maggior parte dei post sono pubblicati dal sottoscritto, ma la speranza è che il 2022 possa portare nuove leve, in modo da arricchire i contenuti, le notizie, le recensioni.

Ora però mi fermo un attimo. Ho bisogno di un paio di giorni di pausa per stare in famiglia e ricominciare più carico che mai, con lo smartphone tra i denti (lo so, sarebbe più giusto dire coltello tra i denti, ma suona troppo drammatico). In questi giorni tiro un attimo il fiato, raccolgo le idee e preparo la nuova stagione.

Prima degli auguri, vorrei ringraziarvi uno ad uno per la costante crescita a cui Smartphonology fa fronte giorno dopo giorno per merito delle vostre visite.

Dopodiché vi auguro tre cose: Sorrisi, Salute e Serenità. Ne abbiamo tutti bisogno e nessuna delle tre è mai abbastanza.

Vi ricordo che per rimanere sempre in contatto con la Community di Smartphonology, potete iscrivervi al gruppo Facebook, mettere like alla pagina Facebook o unirvi al Canale Telegram.

Detto questo vi saluto e vi auguro un felice Natale.

A presto!

Roberto Cosentino
Direttore Smartphonology

Iscriviti alla newsletter!

Non perdere neanche un aggiornamento di Smartphonology: ricevi gratuitamente recensioni in anteprima, rassegne e novità dal mondo della telefonia!

* indicates required
Accettazione privacy
Roberto Cosentino
Giornalista pubblicista, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Dopo le esperienze da NotebookItalia, PacoDigit e PC Professionale, ecco a voi Smartphonology.