Unisciti al canale Telegram di Smartphonology
Amazon Drive

Amazon Drive, addio dal 2024


A pochi giorni dall’ e-mail in cui Amazon ha avvisato i propri utenti dell’aumento del costo annuale e mensile di Amazon Prime, in giornata è stato inoltrato un nuovo avviso. Tra i servizi offerti agli abbonati, vi sono anche Prime Video, Amazon Drive, Amazon Photos e vantaggi di varia natura. Tra questi Amazon Drive e Photos che permettono agli utenti di archiviare foto, video e documenti. Se Amazon Photos consente di archiviare le immagini in cloud senza una intuitiva organizzazione per cartelle, Amazon Drive permette di archiviare non solo le foto, ma anche altri tipi di documenti. E lo permetterà fino al 2023.

Già, perché nella nuova e-mail Amazon ha informato che il supporto ad Amazon Drive terminerà il 31 dicembre 2023, dopo più di 11 anni di onorato servizio. Il motivo? Concentrare più risorse per Amazon Photos. L’e-mail inoltrata da Amazon è per informare gli utenti che hanno archiviato file diversi da foto e video, che dal 31 dicembre 2023 non sarà più possibile accedere a tali file. Non solo, dal 31 gennaio 2023, non sarà più possibile caricare materiale nella piattaforma, ma sarà possibile visualizzarli e scaricarli fino all’ultimo giorno dell’anno.

Le foto e i video caricati su Drive saranno automaticamente presenti anche su Amazon Photos. Gli iscritti al programma Prime avranno a disposizione spazio illimitato per l’upload delle immagini e 5 GB per quanto riguarda i video, salvo espansioni da acquistare a parte, mentre tutti gli altri avranno a disposizione 5 GB per foto e video.

Giornalista pubblicista, SEO Specialist, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Ho scritto per PC Professionale, SportEconomy e Corriere della Sera, oltre ovviamente a Smartphonology.