Tech by Her: riduzione del divario digitale di genere

L’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, in collaborazione con Huawei, ha presentato i risultati di un’indagine approfondita sul divario digitale di genere nel Mezzogiorno d’Italia. Lo studio, presentato il 25 maggio 2023 presso il Teatro Petruzzelli di Bari, è stato condotto nell’ambito dell’iniziativa “Tech by Her“, voluta da Huawei per promuovere la leadership femminile nel mondo della tecnologia.

Metodologia e campione di studio

L’indagine, patrocinata da Confindustria Bari|BAT, è stata condotta sotto la direzione scientifica del Professore Giuseppe Pirlo, specialista in Sistemi di Elaborazione delle Informazioni. Il campione studiato è formato da donne di età compresa tra i 36 e i 65 anni. I risultati mostrano un miglioramento nel tasso di digitalizzazione e di inclusione digitale delle donne, sebbene più in termini di uso di strumenti digitali che di possesso di competenze specialistiche e occupazione. Inoltre, la maggioranza delle donne non laureate ritiene la tecnologia fondamentale nella trasformazione del lavoro, mentre oltre l’81% del totale delle intervistate ritiene che la trasformazione digitale abbia influenzato il proprio percorso di carriera.

Il sondaggio mostra una maggiore rilevanza della tecnologia nell’uso quotidiano sia personale, soprattutto in seguito alla pandemia Covid-19, sia lavorativo. In questo contesto, le intervistate utilizzano prevalentemente software di scrittura (79,5%) o di calcolo (46,5%), meno frequentemente software di programmazione (23,7%) o app di realtà aumentata o virtuale (12,1%). Nonostante un’associazione positiva con la matematica e la tecnologia, l’indagine sottolinea la persistenza di barriere culturali e stereotipi che scoraggiano l’ingresso delle donne nei percorsi universitari STEM o settori come quello dell’ICT.

Le iniziative future

La Professoressa Anna Maria Candela, direzione scientifica del progetto, ha sottolineato l’urgenza dell’acquisizione di competenze digitali per affrontare la nuova realtà post-pandemica. Tech by Her mira a fornire modelli femminili ispiranti, promuovere l’inclusione digitale e incoraggiare una partecipazione maggiore delle donne al mondo ICT. L’iniziativa conclude con la presentazione del docu-film “Tech by Her – La tecnologia raccontata dalle donne“, realizzato per fornire dei modelli femminili che possano essere d’ispirazione e incoraggiare le donne a incrementare la loro partecipazione al mondo ICT e all’economia digitale.

Aiutaci a crescere: lasciaci un like :)

Giornalista pubblicista, SEO Specialist, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Ho scritto per PC Professionale, SportEconomy e Corriere della Sera, oltre ovviamente a Smartphonology.