Unisciti al canale Telegram di Smartphonology
Xiaomi Mi 10i 5G

Xiaomi Mi 10i 5G presentato in India

Segui Smartphonology su YouTube!

Giusto per allungare la lista degli smartphone presentati nel 2021 da Xiaomi, in India viene ufficializzato in queste ore il “nuovo” Xiaomi Mi 10i 5G (dove “i” sta per India), nientemeno che un Redmi rebrandizzato a marchio Xiaomi, ovvero Redmi Note 9 Pro 5G. Il device era stato annunciato prima di Natale, con continui rumors, leak e conferme dell’azienda che hanno delineato un profilo preciso del nuovo dispositivo, di cui ormai si attendeva solo l’ufficialità.

Xiaomi Mi 10i 5G, le caratteristiche tecniche

Lo smartphone equipaggia uno schermo da 6,67 pollici Lcd Full Hd+ con refresh rate fino a 120 Hz e protezione Corning Gorilla Glass 5. Sotto al display troviamo il SoC Qualcomm Snapdragon 750G, mentre sarà disponibile nelle configurazioni di memoria da 6/64, 6/128 e 8/128 GB. La batteria sarà invece di 4.820 mAh. Xiaomi Mi 10i 5G sarà un dispositivo dual sim, con espansione di memoria, mentre troveremo il sensore di impronte laterale. Le dimensioni saranno di 165,3 x 76,8 x 9 mm, con un peso di 214,5 grammi. A bordo Android 10 con Miui 12.

Xiaomi Mi 10i 5G nella colorazione Midnight Black.

Il comparto fotografico

Quattro le fotocamere posteriori, con l’ormai immancabile sensore da 108 Mpixel, fornito da Samsung, affiancato dal sensore da 8 Mpixel con lente grandangolare e i canonici due sensori da 2 Mpixel per il calcolo della profondità di campo e per le foto macro. La fotocamera anteriore, annegata in un foro centrale sul display, dispone di un sensore da 16 Mpixel.

Disponibilità e prezzi per l’India

Tre le colorazioni, Atlantic Blue, Midnight Black e Pacific Sunrise. Lo smartphone sarà disponibile in India a partire dall’8 gennaio al prezzo equivalente di 234 euro per la versione da 6/64 GB, 245 euro per quella da 6/128 GB e 267 euro per quella da 8/128 GB.

Giornalista pubblicista, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Dopo le esperienze da NotebookItalia, PacoDigit e PC Professionale, ecco a voi Smartphonology.
adbanner