Non perdere neanche un aggiornamento:
smartphone ip68

16 smartphone IP68 presentati nel 2021

Segui Smartphonology su YouTube!

Spesso tra le innumerevoli specifiche in cui ci si imbatte nelle schede tecniche dei vari prodotti, siano smartphone, tablet o wearable, si può trovare la dicitura “certificato IP” con delle cifre. Ma di cosa si tratta e cosa vuol dire se si acquista uno smartphone IP68? Sono dei codici internazionali i quali possono identificare la resistenza della scocca del dispositivo a polvere o liquidi. Analizzando le cifre è possibile comprendere quanto e come il prodotto sia resistente.

Cosa vuol dire smartphone con IP68

Partiamo dal principio. Come spiega bene Libero Tecnologia, la sigla IP è un acronimo di Ingress Protection, ovvero Protezione Ingresso. I due numeri che la seguono, esempio IP57, o IP68, indicano proprio il tipo di resistenza a liquidi o polvere. La prima cifra indica la resistenza alle polveri, il secondo ai liquidi. Più è elevato il numero, più è alta la resistenza agli elementi. Quando la prima cifra è 6, significa che la protezione contro la polvere è completa, a differenza della 5. La seconda cifra se è un 7, significa che il dispositivo può resistere ad immersioni temporanee tra i 15 cm e 1 m di profondità, fino ad un massimo di mezz’ora.

Se la cifra è 8, può resistere fino ad immersioni permanenti in acqua fino a 3 m di profondità e per un massimo di un’ora. Se dopo IP troviamo invece la X significa che il produttore non rivela a quale grado di protezione il dispositivo è certificato, se invece la seconda cifra è inferiore al 6 significa che il dispositivo non è protetto da immersioni, ma a semplici schizzi, oppure ad agenti atmosferici come la pioggia dal 3 in poi. Il consiglio è ovviamente di non mettere alla prova il dispositivo, mentre se si vuole portare a tutti i costi lo smartphone in acqua, meglio munirsi di una cover impermeabile.

Garanzia e sicurezza

Dopo aver rotto il tabù, nella speranza di aver fugato ogni dubbio circa la certificazione dei dispositivi, ecco i migliori smartphone IP68 presentati nel corso del 2021 e in vendita in Italia, elencati in ordine alfabetico per brand, con link di acquisto ed eventuali recensioni. Prima di acquistare uno smartphone della lista, è bene verificare a quali condizioni è testato individualmente lo smartphone. Nonostante la certificazione, può essere stato testato in condizioni diverse rispetto ad un altro e ad ogni modo è sconsigliato l’utilizzo in piscina, in doccia, in sauna o al mare. Diversamente la garanzia potrebbe essere invalidata. Inoltre, è bene accertarsi che la porta USB-C o Lightning siano totalmente asciutte prima di caricare il dispositivo. Infine, alcuni dispositivi, benché certificati IP68, non sono coperti dalla garanzia da danni causati da liquidi o polvere e la resistenza può diminuire con gli anni, l’usura, i danni o le riparazioni.

L’elenco degli smartphone IP68:

Smartphone IP68 presentati nel corso del 2021

Apple iPhone 13

Tutti gli iPhone 13 (ma anche i 12) sono certificati IP68. Secondo Apple, possono resistere ad una profondità massima di 6 metri fino a 30 minuti, secondo lo standard IEC 60529. Si parte da un minimo di 839 euro per iPhone 13 mini fino ad un massimo di 1.869 euro per il Pro Max, che rientra nei telefoni più costosi. Qui tutti i prezzi di iPhone 13 su Amazon.

smartphone ip68: iphone 13

Asus Zenfone 8

A differenza del fratello maggiore che dispone della Flip Camera e che abbiamo recensito qui, lo Zenfone 8 è uno dei pochi a proporre un display inferiore ai 6 pollici e ad essere maneggevole. Come tutti gli smartphone in questa lista è certificato IP68 e a breve sarà disponibile la recensione anche su Smartphonology. Costa 699 euro. Come ricorda Asus, la resistenza all’acqua e alla polvere può deteriorarsi nel tempo durante il normale utilizzo, o se il dispositivo viene danneggiato, riparato o smontato. Inoltre è bene non immergerlo mai completamente sott’acqua dolce, di mare, salamoia, acqua clorata o bevande. Diversamente, si potrà invalidare la garanzia del dispositivo e la funzione di resistenza all’acqua e alla polvere. La resistenza all’acqua viene testata immergendo il dispositivo ad una profondità di 1,5 metri in acqua di rubinetto per 30 minuti.

smartphone compatti: Asus Zenfone 8

Motorola Defy: lo smartphone IP68 con caratteristiche rugged

A distanza di 10 anni Motorola, attraverso la licenziataria Bullit Group, presenta una seconda generazione di Motorola Defy, smartphone rugged della casa alata. Viene venduto al costo di 339 euro e ha diverse frecce al proprio arco in termini di affidabilità e resistenza. Ovviamente dispone della certificazione IP68 e può resistere a cadute fino ad un massimo di 1,8 mt. A bordo l’hardware non è recentissimo: troviamo lo Snapdragon 662 e 4 GB di RAM. Anche la versione di Android non è aggiornatissima: siamo alla 10, con l’11 in arrivo nei prossimi giorni.

Nokia XR20

Il rugged di Nokia è uno dei telefoni di questa nicchia più interessanti, almeno per i nostri lettori. Come ogni rugged che si rispetti (a proposito, qui i migliori attualmente in vendita), è uno smartphone IP68. Non solo impermeabilità, ma anche certificazione MIL-STD810H. Uno standard che assicura la resistenza a cadute fino ad 1,8 metri. Nokia XR20 viene venduto a 569 euro sul sito della casa finlandese, ma su Amazon può costare un po’ meno.

smartphone rugged: Nokia XR20

OnePlus 9 Pro, le fotocamere Hasselblad per lo smartphone IP68.

Quest’anno OnePlus ha introdotto una nuova generazione della linea ammiraglia, con una serie di funzionalità fotografiche sviluppate con Hasselblad, tra cui la modalità Xpan. OnePlus 9 Pro nella configurazione più performante, 999 euro. Come specificato sul sito ufficiale, i dati per la certificazione si basano sui risultati di collaudi TÜV SÜD basati su IEC 60529 con condizioni di collaudo per l’immersione fino a 1,5 metri in acqua dolce fino a 30 minuti. Ne è sconsigliato l’uso in acqua marina, in spiaggia o in piscina. La resistenza ad acqua e polvere può ridursi col tempo. La garanzia non copre i danni da liquidi e da polvere.

smartphone ip68: oneplus 9

OPPO Find X3 Pro

Il top di gamma della terza generazione della linea Find X, è certificato IP68. Al momento dell’uscita il prezzo superava i 1.000 euro, ma attualmente si può acquistare su Amazon al costo di 899 euro. Da prendere in considerazione se si vuole un puro top di gamma resistente ad acqua e polvere a meno di 900 euro. Nonostante la certificazione, il telefono viene definito come resistente agli schizzi. Anche in questo caso non è coperto da garanzia in caso di danni di liquidi. Il device è stato recentemente premiato agli EISA Awards.
Qui la recensione del modello Neo.

Samsung Galaxy S21

Della linea S21 di Samsung, tutti gli smartphone godono della certificazione IP68. Sul sito di Samsung si parte dagli 879 euro di S21 base con 128 GB di storage, fino ad un massimo di 1.459 euro per S21 Ultra con 512 GB di storage. Attenzione che per ogni modello in questo periodo ci sono dei codici sconto, anche fino a 180 euro. Su Amazon in genere possono costare qualcosa meno, ma meglio verificare che non ci siano codici sconto sul sito ufficiale. Come riportato nella scheda del prodotto, Galaxy S21 5G e S21+ 5G sono stati certificati IP68. La resistenza all’acqua è basata su condizioni di prova di immersione fino a 1,5 metri di acqua dolce, per un massimo di 30 minuti. Non consigliato per l’uso in spiaggia o in piscina.

Samsung Galaxy XCover 5

Un altro rugged, questa volta di Samsung, presenta la certificazione IP68. Presentato in primavera, possiede anche la certificazione militare ed è in grado quindi di resistere a cadute, in questo caso fino a 1,5 metri di altezza. Samsung Galaxy XCover 5 è acquistabile su Amazon sui 274 euro.

smartphone ip68

Sony Xperia 1, 5 e 10 III

Altro smartphone premiato dagli EISA Awards, Sony Xperia 1 III così come il 5 e il 10, sono tutti certificati IP68. Come tutti gli altri smartphone presenti nella lista, la garanzia non viene assicurata in caso da danni inflitti al di fuori dai test che hanno confermato la certificazione. I prezzi partono dai 459 euro del 10 III fino ad un massimo di 1.299 per Sony Xperia 1 III.

Sony Xperia 10 III Lite

Xiaomi Mi 11 Ultra

Abbiamo avuto modo di recensirlo qui, e oltre ad avere la certificazione IP68, è tra gli smartphone che fotograficamente ci ha soddisfatto di più tra quelli che abbiamo recensito. L’unica nota stonata, è il prezzo. 1.399 euro sono impegnativi. Sul sito ufficiale viene specificato che è resistente agli schizzi, ma come per tutti si sconsiglia di testarlo al mare, in doccia o in altre condizioni diverse da quelle di test.

Xiaomi Mi 11 Ultra

Unisciti al canale Telegram!

Roberto Cosentino
Giornalista pubblicista, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Dopo le esperienze da NotebookItalia, PacoDigit e PC Professionale, ecco a voi Smartphonology.