Unisciti al canale Telegram di Smartphonology

Samsung e Hyundai rivoluzionano il mondo delle auto connesse?


Samsung Electronics, in collaborazione con Hyundai Motor Group, ha annunciato un’innovativa espansione della piattaforma SmartThings, che includerà il supporto per auto connesse, tra cui veicoli elettrici (EV). Questa mossa segue la firma di un Memorandum of Understanding il 3 gennaio, mirato a integrare la smart home con le auto connesse. Le due aziende si impegneranno a sviluppare servizi “Home-to-Car” e “Car-to-Home“. Attraverso SmartThings, gli utenti potranno controllare a distanza vari aspetti della loro auto da casa e viceversa. Questo include l’accensione dell’auto, la regolazione dell’aria condizionata, il controllo dello stato di carica e la gestione di elettrodomestici domestici.

Chanwoo Park, Vice Presidente Esecutivo di Samsung Electronics, sottolinea l’importanza di questa collaborazione per migliorare l’esperienza dell’utente sia in casa che in auto. L’integrazione tra SmartThings e i veicoli permetterà una comunicazione ottimizzata e servizi di gestione energetica domestica integrati. Gli utenti avranno la possibilità di personalizzare le loro routine quotidiane, come ad esempio routine mattutine e di rientro a casa, che coinvolgeranno simultaneamente più dispositivi, inclusi i veicoli. Ad esempio, l’allarme mattutino potrà attivare automaticamente le tende, le luci, la TV e pre-regolare la temperatura dell’auto.

Il servizio integrato di gestione dell’energia domestica consentirà agli utenti di monitorare il consumo energetico degli apparecchi domestici e dei loro EV. Informazioni come il momento ottimale per la ricarica del veicolo saranno facilmente accessibili, contribuendo a un uso più efficiente dell’energia. Per rafforzare ulteriormente i servizi Car-to-Home, Samsung collabora con HARMAN. Il pacchetto “Ready Upgrade” di HARMAN, che consente l’aggiornamento di hardware e software, permetterà di installare funzionalità SmartThings per sfruttare vari servizi Car-to-Home.