Unisciti al canale Telegram di Smartphonology
Rowenta pure Air City

Rowenta Pure Air City cattura fino al 100% di allergeni


Rowenta ha recentemente annunciato l’introduzione del suo innovativo purificatore d’aria, il Pure Air City. Questo nuovo dispositivo presenta prestazioni avanzate e nuove tecnologie, e conferma l’impegno del brand a fornire soluzioni di qualità per la cura dell’ambiente domestico. Il prodotto è stato progettato con un occhio di riguardo alla sua collocazione all’interno della casa. Con livelli di rumore inferiori a 38 dB(A) nei primi tre livelli di velocità, è possibile posizionarlo in diverse aree senza causare disturbi. Il suo design moderno, caratterizzato da linee morbide e finiture in tessuto, si adatta facilmente a diversi stili di arredo, secondo quanto riferito dal produttore.

Filtrazione Avanzata e connettività Wi-Fi

Il Pure Air City è caratterizzato da un sistema di filtrazione HEPA a 360°, capace di catturare fino al 100% degli allergeni e il 99,9% dei virus aerei. Un aspetto rilevante è la sua capacità di adattare e regolare la velocità di filtrazione in modo autonomo, in risposta al livello di inquinamento rilevato. Questa funzionalità permette di massimizzare l’efficienza del dispositivo, evitando sprechi e garantendo una filtrazione ottimale quando necessario.

Con un CADR (Clean Air Delivery Rate) di 240 m3/h, il Pure Air City può purificare l’aria in 12 minuti, per garantire un ambiente salubre in tempi brevi. Prevede inoltre la connettività Wi-Fi e l’integrazione con l’applicazione dedicata, Pure Air by Rowenta. L’app è compatibile con i principali assistenti vocali, tra cui Alexa, per controllare e monitorare la qualità dell’aria con facilità.

Prezzi e disponibilità Pure Air City

Il Pure Air City è ora disponibile presso lo store Rowenta al prezzo consigliato al pubblico di €299,99. È inoltre possibile acquistare il prodotto presso i principali rivenditori fisici e online.

Il mio colore preferito è il 9. La mia canzone preferita "Il Fu Mattia Pascal". E il mio film preferito è davvero "Catch me, if you can".