Unisciti al canale Telegram di Smartphonology
Rilevare telecamere spia con lo smartphone

Rilevare telecamere spia con lo smartphone da ColorOS, in Cina è possibile

Il clima mondiale è tutto fuorché sereno, c’è chi parla addirittura di Terza Guerra Mondiale e gli equilibri politici di queste ultime settimane, non la fanno immaginare come un’ipotesi così assurda. Tuttavia i governi stanno lavorando per evitare un ennesimo conflitto mondiale che sarebbe catastrofico. Ma c’è chi corre ai ripari e chi introduce sui propri telefoni funzionalità insolite e più o meno utili. Basti pensare che in Cina, si potranno rilevare telecamere spia con lo smartphone, grazie all’aggiornamento della ColorOS che prevede la funzionalità Hidden Camera Detection.

Rilevare telecamere spia con lo smartphone OPPO

La notizia arriva dal canale Weibo di OPPO, che spiega come la funzionalità è stata pensata per i viaggiatori frequenti che potrebbero aver bisogno di verificare la presenza di telecamere nelle camere d’albergo. Ma anche per verificare che non ci siano telecamere spia negli spogliatori, spa o tutelarsi da partner eccessivamente gelosi. Per rilevare telecamere spia con lo smartphone, sarà necessario disporre di OPPO Find X5 e X5 Pro aggiornati alla ColorOS 12.1. Altri telefoni riceveranno questo aggiornamento, che per ora sarà disponibile esclusivamente in Cina.

rilevare telecamere spia con lo smartphone

Gli utenti cinesi per sfruttare la possibilità rilasciata dall’interfaccia di OPPO, dovranno scaricare l’app Hidden Camera Detection dallo store del produttore cinese. Una volta installato e lanciato, il software chiederà all’utente di spegnere il Wi-Fi e l’hotspot del telefono prima di cercare le telecamere. Dopodiché le indicazioni sul display chiederanno di spegnere e accendere le luci della stanza, in modo da rilevare la luce a infrarossi, strumento utilizzato dalle telecamere per la visione notturna. Nel caso in cui l’app rilevi una telecamera, gli utenti dovranno seguire altre istruzioni per trovare il dispositivo, come ad esempio guardarsi intorno con il telefono puntato. L’app segnalerà poi se il telefono è in prossimità della telecamera.

Stories

Smartphonology sarà gratuito per sempre. Puoi sostenere il nostro lavoro attraverso una donazione: se ti va e il contenuto che hai trovato sul giornale ti è stato utile, puoi offrirci un caffè su PayPal, cliccando qui.

Giornalista pubblicista, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Dopo le esperienze da NotebookItalia, PacoDigit e PC Professionale, ecco a voi Smartphonology.
Recensione OPPO Pad Air I Galaxy Watch4 e Watch5 prevengono l’obesità Smartphone Black Friday!
adbanner