onward mobility

OnwardMobility chiude: addio BlackBerry

Quel che stava diventando una telenovela, che già nelle ultime puntate non lasciava presagire l’arrivo di un lieto fine, si è definitivamente conclusa nelle ultime ore. Quel che sembrava infatti il predestinato a portare avanti il brand BlackBerry attraverso la realizzazione di smartphone con tastiera fisica e 5G, chiude definitivamente i battenti.

onward mobility

La comunicazione è stata pubblicata sul sito web di OnwardMobility, la quale non ha pubblicato le reali motivazioni della decisione, ma possono aver contribuito diversi fattori. L’annuncio arriva poche settimane dopo la conferma che il brand ha venduto un totale di 600 milioni di dollari di brevetti ad un’azienda del Delaware. L’anno scorso invece ha venduto 90 brevetti a Huawei.

Nella lettera pubblicata sul sito ufficiale non ci sono le motivazioni per cui il progetto è stato chiuso. Diverse le ipotesi, tra cui la revoca della licenza. Inoltre, come riporta Android Police, l’azienda ha dichiarato bancarotta, per cui è improbabile che riferisca ulteriori spiegazioni relative alla chiusura.

Con questa ennesima dipartita, un altro brand che ha lasciato un’orma importante nella storia della telefonia esce di scena, questa volta ufficialmente, dopo mesi di promesse non mantenute.

Aiutaci a crescere: lasciaci un like :)

Giornalista pubblicista, SEO Specialist, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Ho scritto per PC Professionale, SportEconomy e Corriere della Sera, oltre ovviamente a Smartphonology.