Unisciti al canale Telegram di Smartphonology
Nokia 110 4G

Nokia 110 e 105 4G, due nuovi feature phone da HMD Global

Segui Smartphonology su YouTube!

Secondo Counterpoint Research il mercato dei feature phone è tutto fuorché morto, secondo le stime infatti, nel corso dell’ultimo trimestre del 2020 sono stati venduti in tutto il mondo ben 74 milioni di dispositivi di questo tipo. HMD Global ama riproporre vecchie glorie del passato in chiave moderna, com’era già accaduto per il Nokia 3310 nel 2017 e di tanto in tanto sforna qualche feature phone colorato ed economico. Questa volta ha presentato due nuovi dispositivi, Nokia 110 4G e Nokia 105 4G. Entrambi possiedono un display da 1,8 pollici, una batteria da 1.020 mAh e la possibilità di inserire due SIM LTE.

Nokia 110 4G: c’è anche una fotocamera VGA

La continuità che HMD Global vuole con il passato di Nokia, è il marchio di fabbrica, ovvero la qualità costruttiva e la resistenza. I telefoni della casa infatti sono sottoposti a una serie di test rigorosi, volti a testarne performance e resistenza. Nokia 110 4G dispone di una cover posteriore solida con una texture tattile per garantire una finitura premium. Equipaggia inoltre una batteria da 1.020 mAh. Potrà espandere la memoria fino a 32 GB via microSD ed è tra i telefoni più economici a disporre di una fotocamera, in questo caso VGA. Le colorazioni disponibili sono Giallo, Acqua e Nero. Sarà disponibile a fine luglio al costo di 44,99 euro anche in Italia.

Nokia 105 4G

Nokia 105 4G: radio FM wireless e cablata

Nokia 105 4G disporrà invece di radio FM sia wireless, sia cablata, jack audio da 3,5 mm e nientemeno che Snake. Ci sarà anche una torcia e sarà venduto al costo di 39,99 euro da fine luglio nelle colorazioni Rosso, Nero e Blu.



Iscriviti alla newsletter!

Non perdere neanche un aggiornamento di Smartphonology: ricevi gratuitamente recensioni in anteprima, rassegne e novità dal mondo della telefonia!

* indicates required
Accettazione privacy
Roberto Cosentino
Giornalista pubblicista, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Dopo le esperienze da NotebookItalia, PacoDigit e PC Professionale, ecco a voi Smartphonology.