Unisciti al canale Telegram di Smartphonology
Vodafone Smart Change Green Friday

Green Friday, Vodafone valuta smartphone usati da rigenerare

Segui Smartphonology su YouTube!

Dopo aver utilizzato un telefono per un po’ di tempo, si può intraprendere più strade, prima di acquistare un nuovo dispositivo (oppure uno usato o ricondizionato). Si può vendere usato, oppure trovare un utilizzo alternativo. Oppure ancora smaltirlo correttamente, per non generare e-waste e inquinare. Oppure ancora si può portare in un Vodafone Store in occasione del Green Friday per una valutazione dell’usato, utile al ricondizionamento. Il progetto fa parte di Vodafone Smart Change, iniziativa di economica circolare con la collaborazione di un’impresa sociale operante nel carcere di Bollate, per il reinserimento lavorativo dei detenuti.

Green Friday, in cosa consiste l’iniziativa Vodafone Smart Change

A partire dal 22 novembre e per tre settimane, tutti possono portare un vecchio smartphone in un Vodafone Store. Se il telefono dovesse avere ancora un valore, Vodafone offrirà all’utente uno sconto sull’acquisto di un nuovo dispositivo. L’iniziativa dell’operatore fa parte del programma Smart Change. Così facendo si può destinare il telefono ad un nuovo utilizzo. Se il device non dovesse avere però valore, ma funziona ancora, può essere donato, per utilizzarne i componenti al ricondizionamento integrale o di eventuali parti, a opera dei detenuti del carcere di Bollate. Il progetto è parte di un programma di reinserimento nel mondo del lavoro dei detenuti e di economica circolare.

Gli smartphone saranno raccolti nei Vodafone Store di tutta Italia

Gli smartphone, che verranno raccolti nei Vodafone Store di tutta Italia, saranno poi consegnati ad un’impresa sociale, Fenixs, che opera nella II Casa di Reclusione di Milano-Bollate. L’impresa si occupa di reinserire nel mondo del lavoro i detenuti, i quali si occuperanno nel ricondizionamento del materiale informatico dismesso da un precedente utilizzo.

Fenixs ha un duplice obiettivo. Il primo è il ricondizionamento del materiale dismesso per ridurre la quantità di rifiuti elettronici e portare sul mercato i prodotti altrimenti destinati alla distruzione. Il secondo, attivo dal 2019, è quello di trattare i RAEE (Rifiuti Ambientali Elettrici ed Elettronici) grazie al supporto di una terza società che ha avviato un impianto autorizzato alla gestione e al trattamento dei rifiuti elettronici all’interno del carcere di Bollate. Si predilige la lavorazione manuale, più efficace nel perseguire l’obiettivo sociale e che consente di ottenere una più fine selezione delle materie, rispetto ai mulini di triturazione, presenti solitamente negli impianti di smistamento.

Tutte attività che fanno parte della formazione del personale detenuto, il quale apprende tanto il recupero a nuova vita di oggetti funzionanti, così da ridurre i rifiuti, quanto il corretto trattamento e riduzione del materiale che non è possibile ricondizionare. Allo stesso tempo è possibile favorire dinamiche di aggregazione e collaborazione costruttiva, attraverso il necessario e continuo scambio di informazioni tecniche tra il personale.

Supervalutazione degli smartphone per il Green Friday

Se il telefono è ancora funzionante e in condizioni buone, si potrà ricevere una valutazione e acquistare un nuovo telefono. In una soluzione unica o a rate. L’iniziativa Vodafone Smart Change è presente negli Store della compagnia di tutta Italia. Il processo di valutazione richiede pochi minuti e, a partire dalla settimana del Black Friday, che per Vodafone sarà Green Friday, si potrà accedere per tre settimane alla supervalutazione dell’usato. Inoltre, oltre agli smartphone, si possono rigenerare anche le Vodafone Station non più utilizzate. Possono essere consegnate in un punto di ritiro oppure è possibile prenotare gratis il ritiro con corriere a casa, in caso di recesso del contratto.

Per verificare che il telefono in possesso sia valido alla valutazione, attiva fino al 12 dicembre 2021, Vodafone ha previsto una piattaforma online utile in tal senso. Se si porta un iPhone 11 Pro, ad esempio, si può ricevere una valutazione di 450 euro. Per accedere all’iniziativa il device inoltre non deve avere vincoli da rate pendenti, che sia con Vodafone o con altri operatori. Ovviamente il telefono deve essere anche stato resettato e non rintracciabile da Find My Phone. Non sono necessari inoltre scatola originale e accessori.

Dal 21 novembre via al contatore

Dal 21 novembre anche un’altra iniziativa. Vodafone per il suo Green Friday creerà un contatore che consentirà ai clienti Vodafone di sapere quanta CO2 hanno risparmiato nell’utilizzo dei gigabyte di traffico. La rete Vodafone è infatti alimentata da elettricità proveniente al 100% da fonti rinnovabili. Il contatore sarà visualizzato sulla pagina My Vodafone di ogni singolo cliente, sia sul sito web di Vodafone. La compagnia ultimamente è molto attenta alla sostenibilità: recentemente ha presentato anche le Eco SIM, schede SIM in plastica riciclata, e fatto parte dell’iniziativa eco-rating.

Iscriviti alla newsletter!

Non perdere neanche un aggiornamento di Smartphonology: ricevi gratuitamente recensioni in anteprima, rassegne e novità dal mondo della telefonia!

* indicates required
Accettazione privacy
Roberto Cosentino
Giornalista pubblicista, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Dopo le esperienze da NotebookItalia, PacoDigit e PC Professionale, ecco a voi Smartphonology.