Unisciti al canale Telegram di Smartphonology

Google, nuove implementazioni per la sicurezza

Segui Smartphonology su YouTube!

Ieri si è tenuta la prima giornata del Google I/O. Tanta carne al fuoco, tra IA e Android 12, in attesa della sesta generazione dei Pixel (voci e indiscrezioni parlano anche di un pieghevole…) ma si è anche trattato il tema della sicurezza. Se la Privacy è sempre più facile da controllare sulla nuova versione di Android, anche la sicurezza è un tema molto caldo e Google sta introducendo alcune nuove funzionalità.

Quick Delete
La funzionalità Quick Delete permetterà di cancellare gli ultimi 15 minuti della cronologia in cui sono contenute le ricerche. Sarà sufficiente premere un tasto dal menù del Google Account.

Quick Delete

Locked Folder
Dal primo giugno (ormai lo sanno anche i sassi) Google Foto sarà a pagamento una volta superati i 15 GB gratuiti; dopodiché non sarà più possibile archiviare immagini gratuitamente. Tuttavia le migliorie non si fermeranno, anzi, ed è stata annunciata ieri la funzionalità “Locked Folder”. Si tratta di una sezione protetta da passcode, dove le immagini possono essere salvate separatamente. In questo modo le foto non saranno mostrate nel caso in cui il device dovesse venire a contatto con persone non autorizzate a consultare i contenuti sensibili presenti nel proprio dispositivo. La funzionalità sarà attiva prima per i Pixel e poi per altri device Android nel corso dell’anno.

Locked Folder

Timeline Reassure
Verrà implementata una cronologia delle posizioni sulle mappe. Si attiveranno quando si visiteranno posti in cui si è già stati, nel caso la funzionalità sia attiva.

Location History

Password Manager
Una delle funzionalità più interessanti di Chrome è la possibilità di consultare tutte le password salvate e verificare che siano ancora sicure. La funzionalità viene introdotta e migliorata anche sui dispositivi Android, grazie alla quale si potranno cambiare facilmente le password compromesse, anche con l’aiuto di Google Assistant. Saranno attive anche le notifiche per informare l’utente della necessità di cambiare alcune password non più sicure. Inoltre vi sarà un tool da cui si potranno importare le password da file o altri password manager.

Iscriviti alla newsletter!

Non perdere neanche un aggiornamento di Smartphonology: ricevi gratuitamente recensioni in anteprima, rassegne e novità dal mondo della telefonia!

* indicates required
Accettazione privacy
Roberto Cosentino
Giornalista pubblicista, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Dopo le esperienze da NotebookItalia, PacoDigit e PC Professionale, ecco a voi Smartphonology.